Torta per i 18 anni di Irene =)


Questa torta l’ho fatta per un compleanno molto speciale ovvero quello della mia amica Irene; devo dire che è stata una sfida, non avendo mai fatto torte per più di 20 persone al massimo mi sono ritrovata a dover fare una torta da 50 persone! Però con tanti consigli, con tanti tutorial trovati su internet, con tanti notti passate a pensare come sarebbe venuta meglio e con tante prove..ce l’ho fatta! E per essere la prima delle torte un po’ più complicate e un po’ più elevate del solito, mi sono stupita anche io per l’effetto visivo ma soprattutto del gustosissimo e fantastico sapore di questa torta! Si tratta di una torta simile al pan di spagna (trovata dal sito di cookaroud di raff) farcito con della crema pasticcera al cioccolato, ricoperto da cioccolato sciolto apposta per ricoprire le torte e decorazioni fatte di panna e codette colorate.

 

INGREDIENTI
Per i due pan di spagna (gli ingredienti dati sono per un pan di spagna)
8 uova
300gr zucchero
2 bustine vanillina
1+1/2 lievito
190gr farina
125gr amido
125gr burro
sale
Per la crema pasticcera al cioccolato
300 gr cioccolato fondente
60 gr farina
750 ml latte
60 gr maizena
750 ml panna
375 gr tuorli (18 tuorli circa)
2 vanillina
375 zucchero semolato

 

PROCEDIMENTO
Iniziate a preparare la vostra torta (solitamente sia la torta che la crema pasticcera tendo a prepararli il giorno prima): Sbattere con le fruste elettriche i tuorli con 7-8 cucchiai di acqua bollente, in seguito aggiungere 250 gr di zucchero semolato, il sale e la vanillina. A questo punto sbattete fino a ottenere una crema spumosa, soffice e bianca. Dopo di che, iniziate a montare gli albumi a neve, quando inizieranno ad essere bianchi aggiungete lo zucchero restante (125 gr) e montateli a neve fermissima (dovrete sempre provare a volgere il coperchio e se gli albumi vedete che non si muovono allora sono pronti). Incorporate dunque con una spatola, gli albumi ai tuorli montati utilizzando una spatola e con dei movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il tutto. Unite farina, amido e lievito ben setacciati e aggiungeteli al composto di prima sempre con una spatola e facendo attenzione di non smontare il composto, infine aggiungete il burro sciolto e tiepido sempre allo stesso modo. A questo punto imburrate e infarinate uno stampo rettangolare (io ho utilizzato quelli della Domopak, i più grandi che ci sono..le dimensioni saranno circa 35×27). Infornate a 170° per 30-40 minuti in forno statico (ovviamente i tempi variano in base al vostro forno e alle dosi..fate la prova dello stecchino per controllare se sia cotto)
Una volta preparata la vostra prima torta preparate la seconda.
Ora procedete con la crema pasticcera al cioccolato: Versate in un pentolino il latte e la panna insieme alla vanillina, quindi portate il tutto a sfiorare il bollore a fuoco medio. Nel frattempo, in una ciotola a parte, lavorate con una frusta a mano i tuorli con lo zucchero poi aggiungete la farina e la maizena ben setacciate in modo da evitare che si formino dei grumi. Amalgamate bene tutti gli ingredienti per ottenere un composto liscio, poi unite a filo il composto di latte e panna bollente nelle uova mescolando il tutto velocemente. Riversate il composto nella pentola di prima e portate a bollore, continuando a mescolare (questo passaggio è fondamentale per evitare i grumi). Una volta che il composto avrà raggiunto il bollore e avrà cominciato ad addensarsi togliete la pentola dal fuoco e aggiungete il cioccolato tritato. Mescolate fino a che il cioccolato non si sarà sciolto completamente, in seguito versate la crema così ottenuta in un contenitore rettangolare (possibilmente basso e largo) e copritela con un foglio di pellicola trasparente in maniera da far aderire completamente la superficie della pellicola alla crema, in questo modo la crema non formerà alcuna crosticina in superficie e rimarrà morbida. Mettete la crema pasticcera al cioccolato in frigorifero a raffreddare per circa un’ora.
ASSEMBLAGGIO
Ora tagliate le due torte a metà e imbevetele con il maraschino. Ponete su uno stesso piano (magari già sul vassoio dove poi la servirete) le due prime metà (vicine tra loro) e farcite con la crema pasticcera al cioccolato, dunque ricomponete la torta appoggiando la parte rimanente del pan di spagna sopra la crema. Sciogliete il cioccolato nel microonde o a bagnomaria, una volta sciolta ricoprite tutta la torta in modo da ottenere un’unica torta grande. Subito ricoprite come più vi piace: in questo caso io ho cosparso il tutto con delle codette colorate e quando tutto si era asciugato, ho fatto le decorazioni con la panna e i fiorellini ma voi potete usare le decorazioni che più vi piacciono come per esempio ricoprire la torta con una ganache al cioccolato e decorare con ghiaccia reale, altrimenti ricoprirla di pasta di zucchero e fare varie decorazioni..a voi la scelta!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...