Cake pops

Questi possono diventare dei piccoli e semplicissimi dolcetti che però renderanno non solo felici ma anche estremamente entusiasti tutti quanti! Ricapitolando semplici, buonissimi, veloci da fare, ideali anche per accompagnare un regalo, creativi, divertenti, allegri, gustosi, innovativi e anche poco costosi…cosa c’è di meglio? Un dolce che non ha nessun difetto e che per di più è semplicemente favoloso..ecco a voi i cake pops!

INGREDIENTI
400 gr pan di spagna
3-4 cucchiai di marmellata (quella che preferite)
400 cioccolato fondente
codette, palline, cocco grattuggiato q.b

PROCEDIMENTO
Prima di tutto sbriciolate con le mani il pan di spagna all’interno di una ciotola (potete anche usare dei resti di pan di spagna, sia normale sia al cioccolato oppure avanzi di torta margherita, paradiso o anche di una torta al cioccolato); in seguito aggiungere la marmellata: iniziate ad aggiungere 3 cucchiai e ad impastare con le mani, dato che  in base all’umidità del pan di spagna la marmellata varia, aggiungete  altri nel caso in cui sia necessario, dovrete ottenere un impasto compatto ed unito. Formate così delle palline, mettetele in frizer per almeno mezzora.
Una volta tolte fuori infilatele in degli stuzzicadenti (o se preferite anche in dei bastoncini fatti apposta reperibili in negozi per strumenti di pasticceria, simili ai bastoncini dei chupa-chupa).
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria (se preferite potete anche dividere il cioccolato e farne un pò al cioccolato fondente e un pò al cioccolato bianco) e dopo intingete ogni pallina nel cioccolato fuso e, messe precedentemente le codette colorate e quelle al cioccolato e il cocco in un piatto grande separati, passate le palline nelle tre differenti colorazioni.
Infine poneteli ad asciugare su una base di polistirolo.
Una volta che si sarà asciugato il cioccolato saranno pronti per essere gustati in compagnia!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Torta per la festa dei 18 anni

Per la super festa dei miei 18 anni ho pensato che una semplice torta rettangolare non poteva andare bene e  così mi sono cimentata in una torta non a due ma a tre piani! Dopo giorni e notti su internet per cercare come non farla crollare e come far aderire bene la pasta di zucchero alla torta..ce l’ho fatta! Armata di pasta di zucchero, sostegni, coloranti, stampini e ricette diverse mi sono messa all’opera ben tre giorni prima così ecco qui, la mia torta dei 18 a tre piani!

INGREDIENTI

per la base di 32 cm

9 uova
230 gr farina 00
40 gr cacao
270 gr zucchero
1 + ½ bustine di lievito
per la base di 24 cm
5 uova
150 gr zucchero
30 gr cacao
120 gr farina
1 bustina di lievito
per la crema pasticcera
300 gr cioccolato fondente
60 gr farina 00
60 gr maizena
750 ml latte
750 ml panna
375 gr tuorli
375 gr zucchero
2 vanillina
[da aggiungere in seguito 500 ml panna (circa)]
per la ganache al cioccolato
600 gr cioccolato fondente
300 ml panna
per la decorazione
1,5 kg pasta di zucchero
colorante rosso, giallo, verde, bl

PROCEDIMENTO

Iniziate la preparazione della vostra base (che troverete a questo link https://ilmondodiellys.wordpress.com/2012/10/17/pan-di-spagna-al-cioccolato/ ) seguendo le dosi sopra indicate, con l’unica modifica di aggiungere anche il lievito che deve essere unito con la farina e il cacao; subito dopo procedete con la preparazione della crema pasticcera (che troverete a questo link https://ilmondodiellys.wordpress.com/2012/10/17/crema-pasticcera-al-cioccolato/ ): vi consiglio di preparare sia la base che la crema tre giorni prima.
Il giorno dopo, quando ormai sia la base che la crema si saranno raffreddate, procedete con l’assemblaggio delle torte (ricordandovi di tagliare la terza base ai bordi in modo da differenziarla dalla seconda base, con la torta rimasta potete preparare dei cake pops (troverete la ricetta a questo link)): prima montare la panna (le dosi della panna variano di quanto la vostra crema pasticcera sia densa), pronta la panna aggiungetela poco alla volta alla crema mescolando i due composti delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto; una volta preparata la vostra crema, tagliate ogni base in tre parti e imbevete ciascuna parte con un po’ di maraschino. Farcite con la crema e assemblate entrambe le tre torte. A questo punto preparate la vostra ganache (la cui preparazione la troverete a questo link https://ilmondodiellys.wordpress.com/2012/10/17/ganache-al-cioccolato-fondente/ ) seguendo sempre le dosi indicate e facendola raffreddare leggermente, spalmatela sulle tre torte: ponete le tre torte in frigorifero fino a che la ganache non si sia indurita.
Nel frattempo iniziate a preparare i dischi di pasta di zucchero: stendete sul piano di lavoro dello zucchero a velo (MAI usare la farina), lavorando un pochino la vostra pasta di zucchero create tre differenti dischi (la cosa importante da ricordare è il fatto che i dischi devono coprire tutta la torta quindi prendete prima le misure del diametro ma anche dei bordi della vostra torta, per sicurezza vi consiglio di aggiungere qualche cm in più alla somma del diametro e dei bordi  per i vostri dischi di pasta di zucchero). Una volta creati entrambi i dischi, arrotolate un disco sul vostro mattarello e poi con molta precisione andate a poggiarli su entrambe le torte. Fate riposare le torte in frigorifero per una notte (però  se avete tempo è meglio prepararla il giorno stesso), ricordandovi di coprirle con la base superiore dei contenitori per il trasporto delle torte.
A questo punto procedete con l’assemblaggio della vostra torta: inserite (subito dopo aver preso la misura, con degli stecchini, per i sostegni della torta, che potete trovare nei negozi ben forniti per strumenti di pasticceria, e nel caso in cui non li troviate potete anche usare più stecchini) per ogni torta 4 sostegni, questi ultimi devono essere alti come la torta stessa e non superarla. Così sulla prima base appoggiate la seconda base e così procedete anche con la terza (ricordatevi che sarebbe meglio assemblare la torta sul posto in cui la dovete consegnare, perché nel trasporto c’è il grande rischio che si sposti a meno che voi la fissiate bene magari anche con un sostegno in mezzo).
A questo punto create le vostre decorazioni con la pasta di zucchero, che devono essere create il giorno prima : le stelline le ho ottenute da dei taglia biscotti e infilate negli stuzzicadenti, i fiori li ho ottenuti da dei stampini ad espulsione (anch’essi si trovano o su internet oppure nei negozi ben forniti di strumenti per pasticceria).
Liberate come al solito la vostra fantasia e decorate la vostra torta come preferite

Questo slideshow richiede JavaScript.

Torta di Compleanno 18 Minnie

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per festeggiare i tanto attesi 18 anni con la mia famiglia, ho deciso di preparare una bella torta con il personaggio che mi rappresenta di più: Minnie che non è la solita Minnie dolce e tenera, ma è anche pasticcera quindi che cosa c’è di più perfetto?! Ecco qui la mia torta, che ha superato anche un black out..non vi dico che emozione decorare con la ghiaccia reale al buio con una sola torcia! =)

INGREDIENTI

Per la base

8 uova
300 gr zucchero
2 vanillina
1 + ½ bustine di lievito
190 gr farina 00
125 gr amido
125 burro
1 pizzico di sale
Per la bagna
Maraschino

Per la crema pasticcera al cioccolato
12 uova
200 gr cioccolato fondente
60 gr farina 00
500 ml latte
60 gr maizena
500 ml panna fresca
1 vanillina
250 gr zucchero semolato
Per la crema ganache
300 gr cioccolato fondente
150 ml panna
Per la ghiaccia reale
1 albume
130 zucchero a velo
1-2 gocce di colorante liquido rosso
1-2 gocce di colorante liquido verde
1-2 gocce di colorante liquido blu
1-2 gocce di colorante liquido giallo
Per la decorazioni
40-50 gr di cioccolato fondente
codette colorate

PROCEDIMENTO
Preparate la base della vostra torta:Sbattere con le fruste elettriche i tuorli con 7-8 cucchiai di acqua bollente, in seguito aggiungere 200 gr di zucchero semolato, il sale e la vanillina. A questo punto sbattete fino a ottenere una crema spumosa, soffice e bianca. Dopo di che, iniziate a montare gli albumi a neve, quando inizieranno ad essere bianchi aggiungete lo zucchero restante (100 gr) e montateli a neve fermissima (dovrete sempre provare a volgere il coperchio e se gli albumi vedete che non si muovono allora sono pronti). Incorporate dunque con una spatola, gli albumi ai tuorli montati utilizzando una spatola e con dei movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il tutto. Unite farina, amido e lievito ben setacciati e aggiungeteli al composto di prima sempre con una spatola e facendo attenzione di non smontare il composto, infine aggiungete il burro sciolto e tiepido sempre allo stesso modo. A questo punto imburrate e infarinate uno stampo rettangolare (io ho utilizzato quelli della Domopak, i più grandi che ci sono..le dimensioni saranno circa 35×27). Infornate a 170° per 30-40 minuti in forno statico (ovviamente i tempi variano in base al vostro forno e alle dosi..fate la prova dello stecchino per controllare se sia cotto)
eseguite la preparazione della vostra crema pasticcera che troverete qui ( https://ilmondodiellys.wordpress.com/2012/10/17/crema-pasticcera-al-cioccolato/ ). Io preferisco preparare la base ed eventualmente anche la crema pasticcera (che potete conservare in frigo) il giorno prima.
Successivamente preparate la crema ganache prima in modo da farla riposare un po’ prima del suo utilizzo: ponete in un pentolino antiaderente la panna e lasciatela sfiorare il bollore (NON deve bollire), nel frattempo spezzettate il cioccolato in una ciotola; quando la vostra panna sarà pronta aggiungetela al cioccolato spezzettato e mescolate con una frusta a mano fino ad ottenere un composto omogeneo. Lasciatela riposare a temperatura ambiente mescolando di tanto in tanto (nel caso la vostra crema si indurisca, potete suddividerla in due/tre ciotole e farla sciogliere nel microonde a 350 W per 5 secondi al massimo, se non è sciolta abbastanza da poterla spalmare sulla torta passatela ancora nel microonde sempre non più di 5 secondi; è preferibile infatti scioglierla al punto giusto poco alla volta.
Ora iniziate a preparare e montare la vostra torta: dividete in due parti la vostra base e imbevete le entrambi parti interne con un po’ di maraschino. Ora adagiate su una parte interna della vostra base la crema pasticcera al cioccolato, una volta spalmata in modo omogeneo, finite la vostra torta con la parte interna rimanente, poggiandola sopra la crema. Ricoprire la torta con la crema ganache e metteta in frigo a raffreddare.
Ora pensate alla decorazione: preparate il disegno di Minnie, stampate la figura che più vi piace e una volta sciolto 40-50 gr di cioccolato a bagnomaria o nel microonde, con una sac a poche con la punta sottile (potete anche produrla voi stessi con la carta da forno) ripassate il disegno stampato. Una volta terminato il disegno, ponetelo nel frizer meglio se per una notte, in modo da essere ben solidificato e da non rischiare la rottura di quest’ultimo mentre siete intenti nel posizionarlo sulla torta. Pronto così il vostro disegno adagiatelo sulla parte della torta che vi piace di più in base alla decorazione da voi immaginata.
Eseguite la preparazione della ghiaccia reale che troverete qui. Una volta pronta suddividetela in 4 ciotole in modo da creare tutti i vostri colori. Ora procedete nel colorare per prima il vostro disegno e poi per finire fate dei ciuffetti nei contorni, ponendo subito qualche codetta colorata.

Pan di Spagna al Cioccolato

Se preferite, proprio come me, le torte quelle al cioccolato o dolci che contengono rigorosamente una minima traccia di cioccolato..dovete assolutamente provare il pan di spagna al cioccolato! Una scelta valida per qualsiasi occasione e facilissimo da abbinare: con una crema pasticcera al cioccolato, con crema pasticcera, con crema chantilly, con panna montata e chi più ne ha più ne metta il pan di spagna al cioccolato starà sempre bene! Compleanni, feste tra amici, feste tra parenti, onomastici, lauree, insomma per qualsiasi occasione speciale, il pan di spagna vi accompagnerà senza deludervi facendovi fare una stupenda figura agli occhi di tutti, anche per chi non è amante dei dolci  =)
 Ingredienti
6 uova
180 gr zucchero
50  gr cacao amaro
130 gr farina 00
1 vanillina
Procedimento
Per prima cosa separate i tuorli dagli albumi. In una ciotola ponete i tuorli con metà dello zucchero e iniziate a montare con le fruste elettriche fino ad ottenere un impasto omogeneo, cremoso e biancastro (o meglio un impasto che scrive, nel senso che se con fruste ferme prendete un pò di impasto, dovrebbe cadere e rimanere per un pò in superficie). In seguito iniziate a montare gli albumi a neve fermissima ricordando che dopo averli montati un pò e che saranno diventati bianchi e un pò spumosi, aggiungete la restante metà di zucchero. Una volta che gli albumi saranno montati, uniteli molto delicatamente ai tuorli con una spatola e con dei movimenti dal basso verso l’alto. Infine aggiungete poco alla volta la farina, il cacao amaro e la vanillina ben setacciati, sempre con dei movimenti dal basso verso l’alto per incorporare aria e per non smontare il tutto. Imburrate e infarinate una tortiera del diametro di 26 cm e versateci il composto. Infornate in forno statico preriscaldato a 170° per circa 30-35 minuti (ovviamente temperatura e durata di cottura dipendono molto dal forno), ricordandovi di non aprire il forno prima dei 20 minuti. Fate la prova stecchino per verificare la cottura: ovvero infilate uno stecchino nel pan di spagna se esso risulterà asciutto allora la vostra torta è pronta, in caso contrario ultimate la cottura.

Ghiaccia Reale

Ecco qui la ricetta della così detta Royal Icing ovvero Ghiaccia Reale. La ghiaccia reale è un composto a base di zucchero a velo e albume (eventualmente anche colorante alimentare) e vi permetterà di decorare la vostra torta o anche dei semplici biscotti di pasta frolla, in maniera graziosa e affascinante, così che potrete stupire i vostri ospiti, amici o familiari!

INGREDIENTI
1 albume (circa 30 gr)
150 zucchero a velo
qualche goccia di limone

PROCEDIMENTO
Mettete in una ciotola gli albumi e aggiungete qualche goccia di limone, iniziate a montare gli albumi con le fruste elettriche. Dopo un po’ aggiungete a questi un cucchiaio di zucchero a velo setacciato, e quando sarà ben amalgamato aggiungetene un altro, procedete così fino a quando il vostro composto sarà ben montato e bianco. Per controllare se i vostri albumi sono ben montati piegate leggermente la ciotola e se non si muoveranno allora saranno montati alla perfezione.

CONSIGLIO
Nel caso in cui vogliate avere una ghiaccia reale colorata aggiungete del colorante alimentare: è’ consigliabile utilizzare del colorante alimentare in polvere o in gel, aggiungetelo mescolando dal basso verso l’alto con una spatola o un cucchiaio di legno; ma nel caso in cui non li siate muniti di coloranti in polvere o in gel vanno benissimo anche quelli liquidi, che si possono benissimo trovare nei grandi supermercati, questi aggiungeteli sempre sbattendo il composto con le fruste. La quantità di colorante da utilizzare varia a seconda di come vogliate la vostra ghiaccia, ricordandovi sempre che con i colori in polvere e in gel otterrete dei toni più accesi mentre con i coloranti liquidi dei toni color pastello.

Glassa al cioccolato

All’inizio diventavo matta per cercare cioccolati adatti per la farcitura delle torte e diciamocela tutta..spendevo anche un sacco di soldi! Fino a che un bel giorno, ho trovato la ricetta di questa glassa, all’inizio ero poco ottimista nella  riuscita di questa, perchè avevo pochissima esperienza con creme e tanto meno con glasse, però mi sono fatta coraggio e ho provato! Devo dire che ne è valsa la pena, nulla mi potrà staccare da questa favolosa crema ormai, che è fantastica per una bella copertura su di una qualsiasi torta..che dire quindi?! Buona glassa a tutti!!!

Ingredienti
300 gr cioccolato fondente
150 ml di panna

Procedimento
In un pentolino antiaderente ponete la panna (quella fresca da montare, non quella di cucina) e a fuoco medio fatela sfiorare il bollore, nel frattempo rompete il cioccolato fondente a pezzi. Una volta pronta la panna, spegnete e toglietela dal fuoco. Aggiungeteci così il cioccolato e mescolate con una frusta a mano fino a che il composto non risulti omogeneo.

Suggerimento
La si può preparare anche prima, infatti io se ho tante decorazioni da fare la preparo il giorno prima e la conservo in frigo, il giorno dopo per ammorbidirla e spalmarla sulla torta la faccio riscaldare per 5 secondi nel microonde a 300 Watt (preferisco ammorbidirla pian piano e ogni 5 secondi controllare la sua consistenza). Se avete preparato tanta glassa potete suddividerla in più ciotole in modo che sarà più facile farla ammorbidire in modo che sia pronta per ricoprire la vostra torta!

Crema Pasticcera al Cioccolato

Per farcire dei cannoli, dei bignè, un pan di spagna, per un semplice ma gustoso dessert..ecco la preparazione per la mitica e insuperabile crema pasticcera al cioccolato!

Ingredienti
100 gr cioccolato fondente
20 gr farina 00
20 gr maizena
250 ml latte
250 ml panna
125 gr tuorli
125 gr zucchero
1 vanillina
Procedimento

Versate in un pentolino il latte e la panna insieme alla vanillina, quindi portate il tutto a sfiorare il bollore a fuoco medio. Nel frattempo, in una ciotola a parte, lavorate con una frusta a mano i tuorli con lo zucchero poi aggiungete la farina e la maizena ben setacciate in modo da evitare che si formino dei grumi. Amalgamate bene tutti gli ingredienti per ottenere un composto liscio, poi unite a filo il composto di latte e panna bollente nelle uova mescolando il tutto velocemente. Riversate il composto nella pentola di prima e portate a bollore, continuando a mescolare (questo passaggio è fondamentale per evitare i grumi). Una volta che il composto avrà raggiunto il bollore e avrà cominciato ad addensarsi togliete la pentola dal fuoco e aggiungete il cioccolato tritato. Mescolate fino a che il cioccolato non si sarà sciolto completamente, in seguito versate la crema così ottenuta in un contenitore rettangolare (possibilmente basso e largo) e copritela con un foglio di pellicola trasparente in maniera da far aderire completamente la superficie della pellicola alla crema, in questo modo la crema non formerà alcuna crosticina in superficie e rimarrà morbida. Mettete la crema pasticcera al cioccolato in frigorifero a raffreddare per circa un’ora.