My sweet little place – Torta Dani

  “MY SWEET LITTLE PLACE”

Buongiorno a tutti voi!!!
So benissimo di aver già postato questa ricetta ma la ripropongo per un fantastico concorso al quale Alessia di Pan di Zenzero  mi ha gentilmente invitata e così ho deciso di partecipare.
Ciò che mi ha colpito di più ma soprattutto ciò che mi ha spinto a partecipare è stata l’originalità contenuta in questo concorso non che la grande passione che chi l’ha creato, ci ha messo; in particolare mi ha colpito il fatto che chi partecipa in un modo o nell’ altro deve tirare fuori la propria passione e comunicarla a tutti gli altri.
Il concorso consiste in una descrizione del nostro luogo ideale, il luogo che prima o poi nella vita vorremmo veder costruito, in modo da realizzare il sogno di una vita; accompagnata a questa descrizione ci deve essere una ricetta che presenteremmo proprio in questo nostro spazio.
La ricetta che presento quindi per questo concorso, è una torta alla quale sono molto legata, che mi ha dato un sacco di soddisfazioni e che mi ha dato modo di liberare al massimo la fantasia: Torta Dani.
La Torta Dani infatti è la torta che ho creato e realizzato per il compleanno della mia mamma, la mia prima torta ideata da me. E’ una torta al cioccolato e nocciole con due strati di ganache e ricoperta da una glassa al cioccolato e panna, accompagnata da decorazioni di fiorellini in pasta di zucchero così come la scritta. (eh sì alla mia mamma, ma anche a tutta la famiglia piace il cioccolato)
Mi auguro che la mia (un po’ lunga) descrizione del mio luogo vi possa piacere e possa arrivarvi fino al vostro cuore per trasmettervi tutta la mia passione, senza annoiarvi troppo.
Ringrazio ancora il sito Pan di zenzero, non che la sua amministratrice per avermi dato la possibilità, con questo bellissimo concorso, di descrivere una parte del mio cuore ovvero il mio grandissimo sogno, che è lì e che aspetta di essere realizzato.
Buona giornata!
Un bacione e un abbraccione a tutti voi!

LA PASTICCERIA “IL MONDO DI ELLYS”
Quella dell’università, del dopo liceo è stata una scelta molto complicata per me: tutti mi facevano domande, tutti davano per scontato che avrei frequentato l’università, mi sarei laureata e avrei iniziato un lavoro..insomma,come tutte le persone che avevano fatto un liceo; ma io non ero sicura di voler quel futuro, io non ero sicura che il mio cuore mi stava indirizzando verso quella strada e così iniziai a farmi domande su domande,iniziai a essere davvero confusa.. tutti mi dicevano che, quello che definivo come il mio sogno di diventare una pasticcera, era difficilmente realizzabile e che forse si sarebbe potuto avverare, ma sicuramente almeno dopo aver avuto una laurea sicura.
Un pomeriggio però, il mio miglior amico mi chiese:
“Eli ma qual è il tuo sogno più grande?”
“Il mio sogno è aprire una pasticceria..diventare una pasticcera e trasmettere a tutte le persone che vi entreranno questa mia passione così grande, intensa e importante per me”
Da questa risposta dettata dal cuore e dall’ istinto, tutto fu subito più chiaro, tutto appariva così estremamente semplice e da lì sul mio volto apparve un sorriso sincero, da lì capii che era questo che il mio cuore mi stava dicendo e che questa è la strada che devo percorrere.
Ora a tutte le persone che me lo chiedono, con forza, grinta ed energia dico: io da grande voglio aprire una pasticceria.
Una pasticceria chiamata “Il mondo di Ellys”, che anche se situata in una cittadina di provincia, rimane comunque conosciuta da tutti per l’ambiente accogliente e famigliare e i fantastici dolci che vi si possono trovare.
Dall’ esterno la pasticceria è un locale abbastanza grande, l’entrata è permessa da una porticina, di fianco alla quale vi è una grande vetrata, dove sono esposte una grande quantità di torte: colorate in pasta di zucchero e piene di tantissimi dettagli come per esempio fiori realistici o stelline illuminate di oro, torte su due o tre piani decorate con diversi temi a seconda del periodo in cui ci si trova, mentre alcune delle torte sono disposte su piani rialzati in modo da creare dinamicità e armonia nella composizione; il piano della vetrina viene completato e riempito con dei biscotti molto semplici a forma di cuore, di stella, di fiore, biscotti quadrati, biscotti a cerchio insomma biscotti anch’ essi decorati, alcuni di pasta di zucchero mentre altri più raffinati, con la ghiaccia reale. Ciò che risalta di più in mezzo alla vetrina è una torta a cinque piani rappresentate la pasticceria stessa con la maggior parte dello staff presente e con tanti oggettini riguardanti sia gli strumenti necessari utilizzati per realizzare i dolci sia i dolci stessi, realizzati tutti in miniatura; sull’ ultimo piano di questa torta si trova una ragazza con un grande sorriso, dai capelli marroni ricci e una camicia da pasticcera con inciso il proprio nome d’arte “Ellys”.
Al di sopra dell’entrata e della vetrina di esposizione c’è l’insegna con il nome della pasticceria, di color panna con diverse sfumature di rosso scuro ai bordi; mentre la vetrina è particolare nella sua decorazione perché agli angoli presenta delle torte a più piani e cupcakes dipinti a mano; il resto dell’esterno della pasticceria è sul marroncino scuro a parte la porticina di colore panna che richiama la scritta.
Una volta entrati, ci si trova davanti ad un locale molto spazioso e molto ampio, le pareti sono di un colore molto caldo e accogliente, tendente al color pesca con qualche sfumatura di rosso e sono decorate con le foto di tutte le dolci creazioni che hanno segnato la storia della pasticceria, con le foto di famiglia e degli amici e con le foto di tutti i clienti abituali, invece agli angoli del locale vi si possono trovare alcune piante con tanti fiori sbocciati che emanano un profumo dolce e fresco allo stesso tempo, il quale mischiandosi con il profumo dei dolci appena sfornati, forma un profumo unico che risulta essere estremamente delicato, deliziando così tutti i clienti; poi ci si trova di fronte a tre banconi divisi in tre diverse categorie.
Il primo bancone è per le torte classiche, dove vi si possono trovare: torte allo yogurt,ciambelle normali o bicolori o alla frutta,crostate alla nutella o alla marmellata o alla frutta, red velvet cake, angel cake,torte al cioccolato, torte alle mele, torte con diversi tipi di frutta, devil’s food cake, saint honore, sacher, torte pere e cioccolato, torta caprese, plumcake, cheesecake, mud cake ma anche rotoli farciti con tante creme diverse o torte al cioccolato e ciliegie.
Il secondo bancone è quello destinato ai biscotti e alla piccola pasticceria, dove sono posti: biscotti con la nutella o con la marmellata, biscotti al miele, biscotti ai fiocchi d’avena, biscotti da the,savoiardi, brutti ma buoni,biscotti girandola, canestrelli,cantucci, cookies, lingue di gatto, rose del deserto, biscotti al cocco e al cioccolato, baci di dama, finte pesche all’alchermes, muffin ai gusti più diversi e brownies; ma anche cioccolatini, dolcetti di cornflakes e cioccolato, bignè con diverse creme, cannoli siciliani, cannoli con panna o crema pasticcera, tartellette alla frutta, fiamme di cioccolato e tanti altri tipi di pasticcini particolari.
Il terzo bancone invece è quello dedicato al cake design, infatti contiene tantissime torte decorate in pasta di zucchero differenti in forme e decori tra loro (tra le quali vi si trova anche la “Torta Dani”), ma anche cupcakes con frosting colorati e per finire anche biscotti sempre ricoperti in pasta di zucchero.
Su tutti i tre banconi vi sono più vassoi, nei quali sono disposti delle piccole porzioni di torte e mini biscotti, realizzati in modo da essere un assaggio, così da poter permettere ai clienti di scegliere ciò che piace di più.
Su un lato vi sono due frigoriferi grandi e trasparenti, le persone possono scorgere ciò che vi è dentro: essi contengono creme pasticcere, creme al cioccolato, bicchierini al tiramisù, bicchierini con panna e cioccolato, semifreddi a tutti i tipi di gusti, torte gelato ma ovviamente, non possono mancare le torte con le decorazioni di panna.
Sulla destra poi, vi si può scorgere una porta che da su un’altra stanza della pasticceria, ovvero il bar, costruito per accogliere persone di tutte le età: dai bambini che vogliono fare la merenda dopo la scuola, dai ragazzi che vogliono semplicemente una cioccolata calda in inverno oppure un frappé in estate, dai lavoratori che si recano lì per il caffè e la brioche della mattina, dalle signore o dai signori più anziani che vogliono passare la mattinata, chiacchierando con i amici di vecchia data.
Nel bar si trova un bancone adatto a servire i propri clienti, mentre nella restante parte del locale sono disposti tavoli di diverse dimensioni, accompagnati da piccole poltroncine che permettono ai clienti di restare comodi; al centro di ognuno dei tavoli c’è un piccolo vasetto riempito di acqua e contenente fiori di diversi tipi sempre freschi e due libretti rilegati, contenenti tutti i dolci presenti nel bar con le relative foto e tutte le bevande possibili. Il colore del bar è sempre sul colore pesca, i tavolini sono di color bianco mentre le poltroncine sono di un colore rosso più chiaro.
Questa pasticceria è particolarmente conosciuta, oltre che per la grande quantità di tutti i vari tipi di dolcetti e di torte che vi si possono trovare, anche per la gentilezza e la cordialità del personale, che è sempre pronto a servire e ascoltare le richieste dei propri clienti.

TORTA DANI

torta dani

INGREDIENTI
Per la torta al cioccolato e nocciole
6 uova
160 gr zucchero semolato
30 gr cacao
160 gr farina 00
50 gr nocciole tostate e tritate
60 gr burro
burro e farina per lo stampo di 24-26 cm
Maraschino per la bagna
Per la ganache al cioccolato
400 ml panna
200 gr cioccolato al latte
150 gr cioccolato fondente
Per la glassa cioccolato e panna
300 gr cioccolato fondente
150 ml panna


PROCEDIMENTO

Preparate la base della vostra torta: sbattete con le fruste elettriche le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema densa e raddoppiata di volume (ci vorranno almeno 20 minuti); aggiungete il cacao, la farina setacciati, con una spatola compiendo dei movimenti dal basso verso l’alto in modo da non smontare il vostro composto, in seguito aggiungete le nocciole, mescolando sempre con lo stesso procedimento. Infine aggiungete il burro molto caldo sciolto precedentemente a bagnomaria. Imburrate e infarina una tortiera del diametro di 24 cm e cuocete la vostra torta in forno preriscaldato a 170° per circa 30-40 minuti (le temperature e la durata della cottura variano sempre in base al vostro forno). Per verificare la cottura fate la prova stecchino: con uno stecchino infilzate la vostra torta, se esso uscirà asciutto e pulito, la vostra torta è pronta altrimenti ultimate la cottura.
Proseguite con il procedimento della ganache: in un pentolino antiaderente ponete la panna appena tolta dal frigo e fatele sfiorare il bollore,nel frattempo in una ciotola spezzettate il vostro cioccolato. Una volta pronta la panna, unitela bollente al cioccolato e con una frustra a mano, iniziate a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto ponetela in frigo per un quart’ora, in modo che si raffreddi per bene. Trascorso il tempo necessario, tiratela fuori e preparate una ciotola con del ghiaccio e dell’acqua fredda; ponete la vostra ciotola con il composto di panna e cioccolato sopra di essa, in modo da creare un bagnomaria freddo e con il vostro sbattitore elettrico montate il composto per almeno 10 minuti: dovrà risultare soffice e più chiaro.
Preparate infine la crema al cioccolato e panna, seguendo lo stesso procedimento della ganache senza però montarla con le fruste.
Proseguite con il montaggio: tagliate la vostra base in tre dischi e spennellateli con un po’ di maraschino, farcite i due dischi con la ganache e sovrapponeteli; infine ricopritela con la crema. Lasciatela riposare in frigorifero per almeno 2 ore.
Una volta pronta potrete decorarla nel modo in cui più vi piace..io le decorazioni le ho realizzate in pasta di zucchero. La scritta semplicemente con la pasta di zucchero bianca facendo un lungo rotolino e modellando le lettere; per i fiorellini invece, li ho realizzati con gli stampini adatti e con della pasta di zucchero bianca e rossa!

DSCN5006

DSCN5023

Annunci

7 thoughts on “My sweet little place – Torta Dani

  1. Pingback: Finalmente… il mio primo contest! Buon compleanno “Pan di Zenzero”! |

  2. Una torta favolosa e un racconto entusiasmante! Grazie Ellys..sei una ragazza speciale.. dolcissima e veramente brava! Fai benissimo a seguire il tuo sogno..sicuramente non te ne pentirai perchè inseguire i proprio sogni, anche se difficili da realizzare, dà una grande soddisfazione!
    Non bisogna mai rinunciare ai sogni!
    Grazie per la ricetta e soprattutto per il racconto.. ricetta inserita!
    Un bacione!
    Alessia

    • Ciao Alessia.. grazie mille per aver inserito la mia ricetta e il mio racconto! Sono veramente contenta che ti sia piaciuta e che ti abbia entusiasmato =) Sì..fortunatamente l’ho capito in tempo e ho le persone giuste che mi sostengono sempre..soprattutto tutti voi che mi riempite di complimenti!! =) Grazie ancora! Arriverò ancora con altre nuove ricette sicuramente =) Un bacione e buona serata! Eli =)

  3. Ciao Ellys! Quel racconto sembra scritto da me! 🙂 Abbiamo lo stesso sogno, ma soprattutto stavamo per commettere lo stesso errore: abbandonare il nostro sogno per seguire qualcosa che non c’avrebbe mai reso felici!
    Anch’io stavo per iscrivermi all’università (anzi l’ho fatto) e poi ho capito che non era quello che volevo veramente, e così ho abbandonato tutto!
    Spero tanto di poter realizzare il mio sogno, un giorno, e spero tanto che anche tu potrai realizzarlo! 🙂
    Un bacio!

    Dalla futura pasticceria “Il Friendly Place” 😀

    • Ciaoo =) E’ vero..sarebbe stato un errore che avrebbe cambiato interamente la nostra vita..meno male che ce ne siamo accorte in tempo..direi! Sono certa che ce la faremo prima o poi.. e magari ci verremo a trovare nelle due “nuove e famosissime” pasticcerie =) Un abbraccio grandissimo!
      Il tuo commento mi ha fatto veramente veramente tanto piacere!
      Dalla futura pasticceria “Il mondo di Ellys” XD

  4. Pingback: Torta Saint Honorè | Il mondo di Ellys

  5. Pingback: Tronchetto di Natale – My sweet little place | Il mondo di Ellys

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...