Tronchetto di Natale – My sweet little place

Buona Serata a tutti voi!
So già che chi avrà letto il titolo di questo articolo avrà pensato “Ma non siamo un po’ fuori tema?!”
In effetti sì, siamo completamente fuori tema in quanto il tronchetto di natale (“Bûche de Noël” ) si dovrebbe preparare nelle vacanze natalizie e non sicuramente a febbraio XD.
Però ho deciso di proporvi questo dolce che a me fa letteralmente impazzire, perché con l’occasione partecipo ad un contest meraviglioso ovvero il contest “My Sweet Little Place”.

Al quale avevo già partecipato con questa ricetta : Torta Dani

DESCRIZIONE (da aggiungere alla prima)
Ci troviamo nel periodo natalizio infatti la pasticceria è decorata con tantissime luci colorate ai bordi della porta e della scritta della pasticceria.
La vetrina è decorata sempre con svariate torte, biscotti e cupcakes tutti rigorosamente a tema natalizio. A lato della vetrina vi si trova anche una graziosa casetta fatta di pan di spagna al cioccolato, decorata con glassa e confetti colorati: una semplice creazione per festeggiare il primo natale della pasticceria insieme a tutti i clienti, infatti il giorno della Vigilia, la pasticceria taglierà la casetta e ne regalerà un pezzetto a tutti i clienti che vi entreranno.
L’interno della pasticceria presenta diverse decorazioni natalizie ma sempre disposte in maniera da non risultare estremamente eccessive.
Oltre i tre banconi sempre presenti nella pasticceria, ve ne è un altro provvisorio e dedicato alle feste particolari contenente, in questi casi, diversi tipi di dolci natalizi: pandori, panettoni, biscotti colorati e a forma di stella, di babbo natale, di fiocco di neve, di renna, di calza ma anche svariati cupcakes decorati con frosting rossi e tanti altri colori vivaci e accesi.
Tra tutti questi dolci è presente il dolce che domina la scena ovvero il tronchetto di natale.

IMG_0204
INGREDIENTI

Per la pasta biscotto
1 vanillina
5 uova
10 gr miele
100 gr farina
140 gr zucchero
Per la crema pasticcera
500 ml latte
6 (solo tuorli) uova
180 gr zucchero
70 gr zucchero
1 vanillina
50 gr cacao in polvere
Per la crema ganache
400 ml panna fresca
400 gr cioccolato fondente
50 gr burro

PROCEDIMENTO
Prima di tutto iniziate a preparare la base del vostro tronchetto ovvero la pasta biscotto: Iniziate dividendo i tuorli dagli albumi; in seguito sbattete i tuorli per almeno 10 minuti con 90 gr di zucchero, con il miele e con la vanillina fino ad ottenere un composto chiaro e molto spumoso. A questo punto montate gli albumi a neve ma non troppo ferma con il restante zucchero: è importante che gli albumi non siano montati a neve ferma per non formare grumi quando li unirete ad altri ingredienti. Unite i due composti con una spatola compiendo movimenti dal basso verso l’alto in modo tale da non smontare il tutto. Per finire, aggiungete la farina setacciata molto poco alla volta, amalgamandola con la spatola sempre con movimenti dal basso verso l’alto. 
Stendete l’impasto su un foglio di carta forno e livellatelo con una spatola piatta e liscia; infornate in forno statico già caldo a 200° per 6-7 minuti, ovvero fino a quando la superficie del dolce diventerà appena dorata: ricordatevi di non aprire mai il forno che tratterrà al suo interno l’umidità.
Togliete la vostra pasta biscotto dal forno e poggiatela subito con tutta la carta forno su di un piano. Spolverizzate  la superficie della pasta biscotto con dello zucchero semolato, in modo che non si attacchi e ricopritela con della pellicola anche sotto i lati: con questa operazione la pasta biscotto raffreddandosi tratterrà al suo interno tutta l’umidità che servirà a renderla elastica e l’aiuterà a piegarsi senza creparsi o rompersi. Lasciate raffreddare.
Nel frattempo che la vostra pasta biscotto si sta raffreddando preparate la crema pasticcera: Mettete il latte (tranne un bicchiere) con la bustina di vanillina in un pentolino e portate a sfiorare il bollore. Una volta pronto lasciate in infusione per 10 minuti (lasciare sul fuoco spento). Nel frattempo, mettete i tuorli in una ciotola e aggiungete lo zucchero sbattendo con una frusta a mano fino a farla diventare una crema, subito dopo, continuando a sbattere, aggiungete la farina setacciata, in seguito, aggiungete il bicchiere di latte a filo, fino a ottenere un composto omogeneo. Aggiungete questo composto nel pentolino con il latte e fate cuocere il tutto a fuoco dolce fino a che non si addenserà. Una volta pronto, togliete la vostra crema dal  fuoco e aggiungetele sempre mescolando con una frusta il cacao setacciato, una volta amalgamato, versate la crema in un contenitore rettangolare abbastanza grande e mettete sopra la pellicola trasparente che deve andare a toccare proprio la superficie della crema, in questo modo la crema non formerà alcuna crosticina in superficie e rimarrà morbida. Ora ponetela nel frigorifero a raffreddare anch’essa.
Una volta pronti, farcite il vostro rotolo con la crema, stendendola su tutta la superficie e  ricordandovi di lasciare qualche cm vuoto vicino ai bordi. Arrotolate con cura il dolce e  avvolgetelo con della carta forno e ponetelo almeno un’ora nel frigorifero a raffreddare.
Nel frattempo preparate la vostra ganache: in un pentolino ponete la panna fresca e il burro (volendo,quest’ultimo potete anche ometterlo) e portate quasi ad ebollizione i due ingredienti a fuoco basso. A questo punto togliete il tegame dal fuoco e aggiungetelo a filo nella ciotola con il cioccolato fondente precedentemente tagliato a pezzetti, mescolando con una frusta a mano fino al completo scioglimento. Aspettate che il vostro composto si sia completamente raffreddato (magari mettetelo in frigo per una mezzora) e in seguito mettete la vostra crema in una ciotola molto ampia contenente acqua fredda e  ghiaccio. Con uno sbattitore elettrico montate il composto, fino a quando diventerà cremoso, denso e solido (impiegherete almeno 5-6 minuti).
Procedete adesso in questo modo: togliete il rotolo, ormai freddo e compattato, dalla carta forno e ponetelo sul piatto da portata; tagliate le estremità del vostro rotolo (tenendole da parte) e ricoprite tutto il rotolo con parte della ganache, ora fate aderire le due estremità al dolce, mettendole una sopra il voce mentre l’altro su un lato del rotolo in modo da conferirgli l’aspetto tipico del tronchetto. Con al vostra ganache ricoprite anche queste ultime parti, lasciando ben visibili le parti tagliate in diagonale a forma di spirali; infine rifinite i bordi creando dei ciuffetti di ganache.
A questo punto decorate con le decorazioni che avrete precedentemente fatto con la pasta di zucchero, ovvero agrifogli, stelle di natale e stelline d’oro senza dimenticare i lecca-lecca realizzati in miniatura.
Ponete in frigo per almeno 2 ore e poi servite, magari con un po’ di panna montata.

Ricetta presa dal sito GialloZafferano 

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta =) Un abbraccio enorme a tutti voi!!!

Annunci

4 thoughts on “Tronchetto di Natale – My sweet little place

  1. Eli ma che meraviglia!!! 😉 adoro il natale! vorrei che fosse natale tutto l’anno!! e le pasticcerie a natale, i locali con le lucine..sono qualcosa di meraviglioso!! 😀
    Grazie per la ricetta..sei un tesoro!!
    bacioooo

    • ahahah grazie mille per i complimenti Ale..in effetti è un post originale =) XD Se mai devo ringraziarti io per l’opportunità che ci stai dando.. =) sisisi anche io adoro il natale, oltre per il tronchetto per la magica atmosfera che si crea..chissà magari prima o poi ti inviterò a mangiare insieme la casetta di pan di spagna nella mia pasticceria!! Un abbracciooo =) Buona giornata!

  2. Pingback: Finalmente… il mio primo contest! Buon compleanno “Pan di Zenzero”! |

  3. Pingback: Torta Saint Honorè | Il mondo di Ellys

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...