Torta al cioccolato al profumo di arancia

In occasione della festa di Halloween ho deciso di provare a realizzare sempre una torta al cioccolato (ormai si sarà capito che è la mia più grande passione) aromatizzata con l’arancia, vi posso assicurare che una volta tolta dal forno la cucina è stata letteralmente invasa da un profumo meraviglioso, appetitoso e magnifico. Una volta assaggiata ha colpito tutti quanti per la sua morbidezza, sofficità e gustosità..ha un sapore intenso ma leggero allo stesso tempo e sembra quasi di mangiare una nuvola. Ciò che rende questa torta ancora più magica è l’estrema facilità nel realizzarla..provatela per deliziare i vostri ospiti o la vostra famiglia e vi assicuro che farete un figurone!
Vi lascio le foto e il procedimento =)

DSCN6766

993448_465256886925393_572221990_n

INGREDIENTI
3 uova medie
180 gr zucchero semolato
100 gr burro
100 gr cioccolato fondente
200 gr farina 00
50 gr maizena
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito
100 gr latte
1 arancia

PROCEDIMENTO
Montare le uova con lo zucchero semolato con una planetaria o con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto chiaro, spumoso e che “scrive”.
Nel frattempo sciogliere a bagnomaria o a microonde il burro e il cioccolato insieme e lasciarli intiepidire, successivamente aggiungerli a filo sempre montando a media velocità al composto di uova e zucchero.
Aggiungere con una frusta a mano la farina, la maizena, il sale, il lievito preventivamente setacciati alternandoli con il latte compiendo movimenti dal basso verso l’alto; per ultimo aggiungere il succo di un arancia e la sua scorza. Versare il composto in una tortiera da 24 cm imburrata e infarinata e cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 30-40 minuti (le temperatura e i tempi variano sempre in base al tipo di forno che si possiede), per verificare la cottura fare la prova stecchino: infilzare il centro della torta con uno spiedino, se esso risulta pulito e asciutto la torta sarà cotta, altrimenti ultimare la cottura. Una volta cotta la torta, lasciarla raffreddare completamente e toglierla dallo stampo. Spolverizzare con lo zucchero a velo e realizzare la decorazione con del cioccolato sciolto a microonde nel seguente modo: prendere il cioccolato con la punta di un cucchiaio e creare degli schizzi sopra la torta prima orizzontalmente e poi verticalmente; ecco pronta la vostra torta.

 

Annunci

Torta soffice e veloce al cioccolato

Una torta facile, veloce ma al momento stesso stra buona!
L’altro giorno ero a casa della mia nonna e ci è preso una voglia matta di fare una torta..ma che fare?!
Pan di spagna? Troppe uova..
Crostata? L’avevamo appena sformata..
Millefoglie? Troppo lunga la lavorazione della pasta sfoglia..
Qualsiasi torta alla frutta? E che frutta prendevamo?!
Allora abbiamo cercato tutte le cose che c’erano in casa : uova, farina, cacao, zucchero, latte e burro , lievito..perfetto! Una torta al cioccolato improvvisata =)
Ecco qui la ricetta..è una torta che va benissimo sia da mangiare in qualsiasi momento della giornata, sia da farcire con creme per una torta di compleanno più facile rispetto a un pan di spagna =)
Fatemi sapere che ne pensate con un vostro commento!

ok1

Ingredienti
3 uova medie
150 gr zucchero semolato
100 gr burro
190 gr farina 00
80 gr cacao
120 gr latte
1 bustina di lievito
1 bustina di vanillina

Procedimento
Far sciogliere il burro a bagnomaria oppure in microonde e lasciarlo intiepidire.
Nel frattempo montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e che “ scrive” (ovvero lascia delle tracce in superficie nel momento in cui si alzano le fruste dello sbattitore spento).
Aggiungere a filo il burro sciolto e continuare a mescolare con lo sbattitore a velocità media.
Incorporare sempre sbattendo a media velocità la farina, il cacao, il lievito, la vanillina setacciati insieme alternandoli all’aggiunta del latte.
Versare il composto in una teglia piccola rettangolare oppure in uno stampo da 22 cm, precedentemente imburrato e infarinato.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30-35 minuti.
Lasciar raffreddare, togliere dallo stampo e decorare con dello zucchero a velo.

Ecco come si presenta all’interno

ok

Torta al cioccolato vegana

DSCN5688

Oggi uno stile completamente diverso, una torta nuova e innovativa: torta al cioccolato vegana: ebbene sì, senza uova, senza latte, senza burro!
L’ho preparata per la mia compagna di classe, la mitica Franci, che ha deciso di intraprendere la dieta vegana..così come non poter realizzare una torta per il suo compleanno?!
Semplice,facile e super veloce..cosa c’è di meglio?! Provatela e stupirete tutti i vostri ospiti!
Eccomi qui con le due mie amiche: Franci e Lidia..due ragazze splendide e uniche, che sono felicissima di aver incontrato nel percorso scolastico (le facce un po’ sconvolte sono dovute alla preparazione della simulazione di terza prova)

DSCN5683
INGREDIENTI
1 bicchiere di acqua
1 bicchiere di zucchero
1 cucchiaio di cacao
½ bicchiere di olio di oliva
1 + ½ bicchiere di farina 00
½ bicchiere di maizena
½ bustina di lievito
1 vanillina

PROCEDIMENTO
In una ciotola versate acqua e zucchero, mescolandoli fino al completo scoglimento dello zucchero.
Aggiungere l’olio di oliva e il cacao amaro setacciato, mescolando con una frusta a mano.
In seguito mischiare farina, maizena, lievito, vanillina setacciate e aggiungerle al composto poco alla volta sempre la frusta a mano, fino a raggiungere un composto omogeneo.
Oliare e infarinare una teglia del diametro di 24-26 cm e versarci il composto.
Cuocere in forno preriscaldato a 170° per 30-40 minuti, ricordarsi di fare la prova stecchino: immergere uno stecchino nella torta e se questo uscirà pulito e asciutto, la torta è pronta; se al contrario esce umido, ultimate la cottura.
Una volta completamente raffreddata, spargere con zucchero a velo setacciato.

Torta allo yogurt

torta yogurt

Cercate un dolce adatto per una buona colazione o una buona merenda che non sia il solito ciambellone o la solita crostata? Beh cosa c’è di meglio di una dolcissima e leggerissima torta allo yogurt?! Fin da quando ho provato la ricetta l’ho amata da subito…provatela anche voi e vedrete che non ne farete più a meno =D

INGREDIENTI
120 gr burro
200 gr farina
1 bustina di lievito per dolci
150 gr maizena
1 pizzico di sale
4 uova intere + 2 tuorli
1 bustina di vanillina
250 ml yogurt bianco intero
125 gr zucchero

PROCEDIMENTO

Per prima cosa fate ammorbidire il burro tagliato a pezzetti tirandolo fuori dal frigo un’ oretta prima. Unite al burro, lo zucchero e la bustina di vanillina e sbattete con le fruste di uno sbattitore elettrico fino a ridurre gli ingredienti in una crema gonfia e chiara. Separate gli albumi dai tuorli e aggiungete questi ultimi al composto di burro e zucchero, continuando a sbattere. Aggiunti tutti i tuorli, incorporate lo yogurt a temperatura ambiente (se volete potete aggiungere anche la buccia grattugiata di un limone) e mescolate con una spatola o con un cucchiaio di legno per amalgamarlo bene al composto.
Montate a neve (con le fruste dello sbattitore) gli albumi con il pizzico di sale  e quando saranno un po’ bianchi aggiungete il restante zucchero (per verificare che gli albumi siano montati a neve correttamente dovete girare un po’ la ciotola, se questi rimarranno fermi vuol dire che sono pronti); a questo punto aggiungeteli delicatamente al composto di burro e uova con la spatola (o il cucchiaio di legno) con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il composto.
Dopo aver setacciato la farina, la maizena e il lievito, aggiungeteli agli altri ingredienti (8) con lo stesso movimento.
Versate il tutto dentro ad uno stampo  del diametro di cm 24 imburrato ed infarinato e infornate la torta allo yogurt in forno preriscaldato a 170° per circa 45-50 minuti (la temperatura e il tempo di cottura varia sempre dal tipo di forno che si possiede, per verificare che la cottura della torta sia corretta ricordatevi di fare la prova stecchino: immergete lo stecchino nella torta, se questo uscirà pulito e asciutto allora la vostra torta allo yogurt sarà pronta altrimenti ultimate la cottura). Una volta raffreddata, spolverizzatela con un pò di zucchero a velo e siete pronti per gustarvela!!!

Ciambella bicolore

 

Cosa c’è di meglio se non una bella fetta di ciambella bicolore per iniziare una giornata? Magari accompagnata da un po’ di latte, da un caffe e perché no anche da un buon thè…Il segreto per iniziare con il piede giusto la giornata? Per essere completamente pronti ma soprattutto carichi per la vostra giornata? Ovviamente la ciambella bicolore, fatta da una parte di composto bianco e semplice mentre da un’altra parte al cacao. Provatela e non ne resterete delusi!
(presa da GialloZafferano)

INGREDIENTI
250 gr burro
30 gr cacao amaro in polvere
500 gr farina 00

220 gr latte
1 bustina di lievito chimico in polvere
Pizzico di sale

6 uova medie
1 bustina di vanillina
300 gr zucchero

PROCEDIMENTO
Per iniziare la preparazione della vostra ciambella, ponete in una ciotola il burro ammorbidito (tolto quindi un oretta prima dal frigo) e lo zucchero, montate i due ingredienti con le fruste elettriche fino a formare un composto bianco e spumoso. A questo punto aggiungete tutte le uova avendo l’accortezza però di aggiungere uno alla volta e di procedere con il successivo uovo solo nel momento in cui quello precedente si sarà completamente assorbito; così aggiungete il sale e continuate a sbattere per circa 5 minuti.
Unite così, la farina (tranne 45 gr), il lievito e la vanillina setacciati con una spatola alternandoli con l’aggiunta del latte, amalgamate insieme tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.
Dividete questo impasto a metà in due ciotole differenti, in una aggiungeteci la farina setacciata all’altra invece il cacao setacciato.
Imburrate ed infarinate uno stampo per ciambella a cerchio apribile preferibilmente, del diametro di  26 cm e metteteci l’impasto chiaro, diviso in tre parti, poi fate la stessa cosa con quello scuro, andando a colmare i vuoti rimanenti tra l’impasto chiaro. In seguito, senza toccare i bordi o il fondo, fate passare una forchetta muovendola dal basso verso l’alto per ottenere un effetto marmorizzato nella vostra ciambella. Infornate la ciambella per circa 40-45 minuti a 170°-180° (le temperature variano sempre in base al forno che possedete quindi ricordatevi di controllare la torta durante la cottura ma di non aprire mai il forno prima dei 30 minuti); inoltre per verificare se la cottura della torta è ultimata fate la prova stecchino ovvero infilzate la torta con uno stuzzicadenti, se esso ne uscirà pulito vuol dire che la vostra torta è pronta altrimenti lasciate cuocere ancora per un pò.
Sfornate la ciambella, lasciatela raffreddare e in seguito giratela e in seguito cospargetela con dello zucchero a velo setacciato.

Consiglio: Solitamente io preparo la ciambella il giorno prima per il giorno dopo in modo che abbia tutto il tempo per riposare e raffreddare.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Torta al cioccolato

Festeggiando Halloween con i miei amici ho deciso di fare una semplicissima torta ovvero la torta al cioccolato, decorata con il cioccolato bianco sciolto a formare una ragnatela.
Questa è una semplicissima torta che può andare bene in qualsiasi occasione, dal semplice pranzo della domenica alla fetta piena di energie alla mattina per la colazione; il profumo del cioccolato e il gusto soffice di questa torta vi conquisteranno e alla fine diventerà una delle vostre torte preferite..beh allora che cosa aspettate? Prendete ciotole,ingredienti e iniziate a preparare questa delizia!
(dal sito GialloZafferano)

INGREDIENTI
200 gr Burro
50 gr Cacao amaro in polvere
100 gr Cioccolato fondente
200 gr Farina
50 ml Latte fresco intero
1/2 bustina (8gr) Lievito chimico in polvere
1 pizzico di Sale
5 Uova medie a temperatura ambiente
200 gr Zucchero
Per la decorazione
Cioccolato bianco (circa 50 gr)
Codette al cioccolato

PROCEDIMENTO
Iniziate la preparazione della torta al cioccolato sciogliendo il cioccolato (esso può essere sciolto sia a bagnomaria ma anche più comodamente nel microonde), in seguito lasciatelo intiepidire.
ponete in una ciotola il burro ammorbidito tagliato a pezzetti (toglietelo dal frigo un oretta prima e lasciatelo a temperatura ambiente) e riducetelo a crema con uno sbattitore elettrico; in seguito aggiungete lo zucchero continuando a sbatterlo con le fruste elettriche fino ad amalgamarlo bene. Al composto di burro e zucchero, unite un uovo alla volta sempre sbattendo avendo l’accortezza di farlo assorbire completamente prima di unire l’altro, continuate così per tutte le uova. A questo punto aggiungete (sempre con le fruste elettriche) il cioccolato fondente precedente al quale avrete aggiunto un pizzico di sale.
in un’altra ciotola mischiate insieme farina, lievito e cacao amaro e setacciateli prima di unirli al composto con una spatola dal basso verso l’alto, alternandoli al latte (non troppo freddo).
Imburrate e infarinate una tortiera del diametro di 24-26 cm (potete anche usare un tegame di circa 30 cm in modo da ottenere una torta al cioccolato come in foto) quindi versatelo al suo interno, livellando poi la superficie. Infornate in forno statico già caldo a 170° per circa 50-60 minuti (le temperature variano sempre in base al vostro forno), quindi fate la prova stecchino ovvero una volta trascorsi i primi 40 minuti, infilzate lo stecchino nella torta se esso esce pulito vuol dire che essa è cotta e pronta altrimenti continuate con la cottura. Fatela raffreddare completamente poi dopo aver sciolto il vostro cioccolato bianco, formate una piccola sac a poche con la carta da forno e disegnate una ragnatela sulla torta, poi posizionate le codette in tutti i punti della ragnatela; oppure se preferite cospargetela solamente con dello zucchero a velo.

Questo slideshow richiede JavaScript.