Torta di albicocche e mandorle

Una nuova torta al sapore di..frutta! Avendo trascorso qualche giorno in Piemonte dai miei nonni e avendo a disposizione della fantastica frutta coltivata direttamente nei campi ho deciso di realizzare questa iper e stra facile torta =)
Una torta che va benissimo per qualsiasi tipo di occasione ed è davvero buona..parola di vicini di casa, parenti e amici =)
Questa torta l’ho trovata nella rivista “Più dolci” e mentre ero in treno che viaggiavo mi ha incuriosito così una volta arrivata l’ho provata e che dire..approvata completamente!!! =)
Vi lascio dunque al procedimento!!

torta di mandorle e albicocche

Ingredienti
4 uova
180 gr zucchero
200 gr burro
200 gr farina 00
30 gr maizena-amido di mais
60 gr farina di mandorle
2 cucchiaini di lievito
1 pizzico di sale
300 gr albicocche
granella di zucchero q.b

Procedimento
Montare il burro ammorbidito a temperatura ambiente con 100 gr di zucchero fino ad ottenere un composto bianco e spumoso, unire i tuorli uno alla volta sempre con l’aiuto di uno sbattitore elettrico.
A questo punto montare gli albumi a neve ben ferma con lo zucchero residuo (80 gr) e incorporarli al composto precedente alternandoli alle due farine, lievito e sale setacciati, compiendo dei movimenti dal basso verso l’alto con una spatola o un cucchiaio di legno. Con lo stesso movimento aggiungere le albicocche pulite, snocciolate e tagliate a cubetti.
Versare l’impasto ottenuto in una tortiera da 26 cm imburrata e infarinata e cospargere la superficie con la granella di zucchero. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30-40 minuti (le temperatura e i minuti variano in base al forno che si possiede); per verificare la cottura, fare la prova stecchino: infilzare la torta con uno spiedino se esso esce pulito e asciutto la torta è cotta, altrimenti ultimare la cottura.

Annunci

Meringa francese e all’italiana

Una ricetta base all’interno di tutta la pasticceria: le meringhe.
Esistono tre diverse preparazioni per le meringhe, in base al metodo utilizzato le meringhe assumono un nome diverso:
1) meringa francese :  si tratta di una meringa montata a freddo
2) meringa all’italiana: si tratta di una meringa preparata pastorizzando gli albumi
3) meringa svizzera, di cui non do la ricetta proprio perchè non l’ho mai provata; consiste nel realizzare una meringa a caldo (60-62°).

Iniziamo con la ricetta della MERINGA FRANCESE

meringhe

meringhe alla francese

INGREDIENTI
200 gr albume a temperatura ambiente (tiratelo fuori circa 2 orette prima)
400 gr zucchero semolato
2 gr cremor tartaro

PROCEDIMENTO
Iniziare la preparazione delle meringhe ponendo in una planetaria (si può usare anche uno sbattitore elettrico) gli albumi, azionare le fruste alla media velocità e iniziare a montare; aggiungere a pioggia lo zucchero con il cremor tartaro dopo qualche minuto ovvero quando gli albumi saranno diventati leggermente bianchi. Montare a neve fermissima il tutto fino ad ottenere un composto bianco, spumoso e ben solido. Per verificare che il composto sia correttamente montato: piegare leggermente la ciotola degli albumi se si spostano continuare a montare ulteriormente, se rimangono fermi e immobili proseguire con la ricetta.
A questo punto porre tutto l’impasto in una sac a poche con la bocchetta a stella e formare dei piccoli ciuffetti su una teglia ricoperta di carta da forno. Far asciugare le meringhe in forno preriscaldato a 90° per circa 3-4 ore, dovranno risultare ben solide e non gialle (il colore giallo viene dato dalla temperatura del forno troppo alta) ma bianche.
La meringa ben cotta dovrà essere leggera, friabile; se l’interno quindi risulta gommoso vuol dire che non è ancora cotta del tutto.

Approfondimento la resistenza di una meringa è data dalla quantità di zucchero, quindi su una dose di 200 gr di albumi, aggiungiamo 200 gr di zucchero la meringa risulterà estremamente fragile e leggera, se ne mettiamo 600 gr  la meringa risulterà si ben dura e resistente ma anche molto dolce, mentre a parer mio la dose doppia ovvero 400 gr di zucchero è la migliore in quanto si ottiene una meringa media sia di sapore che di resistenza.

Ora trattiamo della  MERINGA ALL’ITALIANA

meringhe all'italiana (2)

meringhe all'italiana


INGREDIENTI

120 gr acqua
400 gr zucchero
250 gr albume
100 gr zucchero

PROCEDIMENTO
Preparare prima di tutto lo sciroppo: in un pentolino porre acqua e 400 gr di zucchero semolato e cuocere sul fuoco fino a raggiungere i 121°. Arrivati a 115°, con una planetaria o con uno sbattitore elettrico, iniziare a montare gli albumi aggiungendo lo zucchero semolato a pioggia, infine unire a filo lo sciroppo precedentemente preparato che dovrà essere alla temperatura di 121°. Continuare a montare il tutto fino al completo raffreddamento.
A questo punto porre tutto l’impasto in una sac a poche con la bocchetta a stella e formare dei piccoli ciuffetti su una teglia ricoperta di carta da forno. Far asciugare le meringhe in forno preriscaldato a 90° per circa 3-4 ore, dovranno risultare ben solide e non gialle (il colore giallo viene dato dalla temperatura del forno troppo alta) ma bianche.

Mousse al cioccolato fondente

Una ricetta fresca e super golosa..proprio come piace a noi!.. Mousse al cioccolato fondente!
Beh non servono molte parole per questo goloso dessert..quindi vi lascio al procedimento! 🙂

DSCN6200

DSCN6205

Ingredienti
230 cioccolato fondente
135 gr di tuorlo
35 gr di acqua
65 gr di zucchero semolato
350 gr di panna fresca
30 gr di burro

Procedimento
Iniziare la preparazione della mousse al cioccolato ponendo in un pentolino l’acqua e lo zucchero e scaldare il composto fino a 121°C.
Una volta pronto lo sciroppo versarlo a filo sui tuorli e nel frattempo montarli (sia con sbattitore elettrico che con planetaria) fino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso.
Sciogliere a bagnomaria o microonde il cioccolato con il burro e aggiungerlo al composto di tuorli montati sempre con l’utilizzo dello sbattitore elettrico.
A parte montare la panna (ricordarsi di porre sia la ciotola che le fruste con le quali si monterà la panna fresca, in frigorifero per almeno 15 minuti prima); aggiungerla quindi al composto precedente con movimenti dal basso verso l’alto e facendo molta attenzione a non smontare il tutto.
Mettere la mousse ottenuta in ciotole apposite oppure in una grande ciotola, coprire a contatto della mousse con la pellicola trasparente e porre in frigorifero per almeno 2 ore.

Biscottini di pasta frolla

Diciamocelo: cosa c’è di meglio di qualche biscottino morbido di pasta frolla per iniziare una giornata?! Nulla! Quindi..ecco una semplice e veloce ricetta per realizzare dei biscottini da gustare non solo per colazione, ma anche per merenda, per un breve e velocissimo spuntino ma anche alla fine di un pranzo! =)

DSCN5766

INGREDIENTI
400 gr farina 00
200 gr zucchero
200 gr burro
1 vanillina
2 uova (1 tuorlo e 1 intero)

PROCEDIMENTO
Mettere in una ciotola il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero e iniziare a impastare con le mani fino a formare una crema morbida, in seguito aggiungere le uova e con un cucchiaio amalgamarle al composto di burro e zucchero. A questo punto aggiungere i ¾ della farina e iniziare a mescolare gli ingredienti con le mani compiendo veloci movimenti, incorporare tutta la farina fino a realizzare un panetto di pasta frolla. Stenderla a formare un rettangolo e avvolgere questo rettangolo ottenuto nella pellicola trasparente e porre in frigorifero per 1 ora.
Una volta raffreddata la vostra pasta frolla, iniziare a realizzare i biscottini: se si vuole cambiare e realizzare biscottini anche al cioccolato basterà aggiungere un po’ di cacao ad un po’ della pasta frolla.
Realizzati tutti i biscottini infornarli a 180° per 15 minuti circa, fino a quando non risulteranno leggermente dorati in superficie. Una volta sfornati e raffreddati decorarli (se si vuole) con dello zucchero  a velo setacciato.

Torta Cocco e Cioccolato

Finalmente dopo aver finito la maturità, ecco che ho un pò di tempo libero per inserire e provare nuove ricettine e condividerle con voi!
Oggi propongo una nuova ricetta..torta cocco e cioccolato..insomma, a chi non piace?!?
Decorata in maniera un pò particolare per il compleanno di un compagno del mio Liceo =)

torta cioccolato e cocco

Ingredienti
Per la torta al cocco e cioccolato per uno stampo rettangolare grande
290 gr di farina 00
250 gr di farina di cocco
300 gr di burro
300 gr di zucchero
120 gr cacao in polvere
100 gr di cioccolato fondente
8 uova
1 bicchiere di latte
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
Per la ganache
300 gr cioccolato fondente
150 ml panna fresca
Per decorare
Panna fresca precedentemente montata
Pasta di zucchero bianca
Pasta di zucchero azzurra
Pennarello alimentare azzurro
Colorante in polvere azzurro
Codette colorate

Procedimento
Iniziare la preparazione della torta sciogliendo il cioccolato fondente e il burro a bagnomaria e poi lasciarlo intiepidire.
Dividere i tuorli dagli albumi e montare i tuorli con 200 gr di zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso; unire quindi il composto di cioccolato ai tuorli montati utilizzando sempre lo sbattitore a media velocità.
A questo punto unire la farina, il cacao ed il lievito setacciati con una spatola con dei movimenti dal basso verso l’alto, alternando l’aggiunta del latte.
Montare gli albumi con il restante zucchero (100 gr) e un pizzico di sale a neve ben ferma e incorporarli al composto precedente, per poi concludere incorporando anche la farina di cocco.
Versare l’impasto ottenuto in uno stampo rettangolare grande imburrato e infarinato e infornare in forno preriscaldato a 180° per circa 40- 45 minuti (temperatura e durata variano sempre dal tipo di forno che si possiede); per verificare che la cottura sia terminata fare la prova stecchino: con uno spiedino infilzare la torta e se quest’ultimo uscirà pulito e asciutto vuol dire che la torta è cotta e pronta, altrimenti ultimare la cottura.
Lasciar raffreddare la torta (preferibilmente prepararla la sera prima in modo che possa avere tutto il tempo per raffreddarsi).
Preparare la ganache: in un pentolino porre la panna e scaldarla a fuoco medio fino a farle sfiorare il bollore, una volta pronta unirla ancora bollente al cioccolato fondente precedentemente spezzato in una ciotola.
Ricoprire la torta con la vostra ganache e porla in frigorifero a raffreddare.
Procedere infine con la decorazione: fare dei piccoli ciuffetti di panna montata e decorare con le codette, ai lati porre delle roselline azzurre (le potete trovare nei supermercati nel reparto “dolci”); infine realizzare un quadrato di pasta di zucchero e con un pennarello alimentare realizzare la scritta e sfumare con il colorante azzurro usando un pennello.

Frollini classici

DSCN5705

Oggi vi propongo la ricetta dei frollini classici, dei semplici e morbidissimi biscotti di pasta frolla montata.
Sono adatti sia per la colazione o per merenda accompagnati da una tazza di thè, ma anche per il fine pranzo con il caffè  o del vino bianco. Buonissimi e golosissimi, ve lo assicuro!
Ecco la ricetta!

INGREDIENTI
200 gr burro ammorbidito a temperatura ambiente
160 gr zucchero a velo
2 uova
1 tuorlo
270 gr farina 00
40 gr fecola di patate
1 bustina di vanillina
(la scorza di un limone grattugiata: facoltativo)

PROCEDIMENTO
In una ciotola mettete il burro ammorbidito a temperatura ambiente (quindi lo dovrete tirare fuori 1 oretta prima) e lo zucchero a velo setacciato, iniziate a sbattere i due ingredienti con le fruste elettriche (o se ce l’avete con un ‘impastatrice) a velocità non molto elevata.
Aggiungete poi prima il tuorlo e una volta che sarà amalgamato le due uova, una alla volta avendo l’accortezza di aggiungere il secondo solo nel momento in cui il primo si sarà ben incorporato (ricordatevi che anche le uova devono essere a temperatura ambiente).
Una volta ottenuto un composto omogeneo, aggiungete poco alla volta la farina, la fecola di patate e la vanillina setacciate, mescolando delicatamente con una spatola o un cucchiaio di legno.
Incorporata tutta la farina, mettete parte del composto in una sac a poche con la bocchetta dentellata e formate delle S, mentre con la bocchetta tonda formate dei cerchi. La restante parte del composto mettetela in una spara biscotti e liberate  la vostra fantasia!
Infornate in forno preriscaldato a 150-160° per 10-15 minuti (ricordate che temperatura e cottura dipendono dal vostro forno), saranno pronti quando risulteranno ben dorati.
Una volta pronti e ben freddi, sciogliete del cioccolato a bagnomaria o nel microonde e decorateli come più vi piace..ecco i vostri frollini pronti da gustare!

Un ringraziamento speciale va a Mauro, il ragazzo di mia sorella che ha realizzato dei biscotti formando il mio nome

DSCN5708

Passate a trovarmi anche:
nella mia pagina di facebook  http://www.facebook.com/ilmondodiellys
nel mio canale youtube http://www.youtube.com/user/IlmondodiEllys

Torta per il compleanno di Nonna!

Ecco la torta che ho realizzato per il compleanno della mia carissima nonna, una vera e grandissima donna! Sa sempre sorridere, sa sempre affrontare le difficoltà della vita, sa sempre avere una buona parola per tutti, nessuna cosa la stanca ma anzi lei con una forza straordinaria è sempre pronta a far qualcosa. La mia nonna da anni e anni cucina per tutta la famiglia: per gli amici, per i parenti, per i vicini di casa..insomma per tutti; è proprio lei che mi ha insegnato a  fare la pasta fresca in casa..delle fantastiche lavagnette che con il ragù delizia i palati di tutti, è proprio lei che ogni estate mi lascia pasticciare e creare nella casetta di Spineto. Le voglio un mondo di bene alla mia nonna perché insieme al nonno, mi hanno trasmesso quelli che sono certa siano i veri valori da perseguire nella vita, i valori che anche io voglio trasmettere alle persone che mi stanno accanto.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

INGREDIENTI
Per il pan di spagna
6 uova
180 gr zucchero
180 gr farina 00
1 bustina di vanillina
Per la crema pasticcera al cioccolato
6 tuorli
150 gr zucchero
50 gr farina 00
500 ml latte
1 bustina di vanillina
100 gr cioccolato fondente
Per la bagna all’alchermes
100 gr acqua
45 gr zucchero
2 cucchiai colmi di alchermes
Per la glassa al cioccolato
200 gr cioccolato
100 ml panna
Per la decorazione finale
panna montata q.b
colorante rosso gel
pasta di zucchero rossa
PROCEDIMENTO
Realizzate il pan di spagna seguendo la ricetta che troverete qui
Realizzate la crema pasticcera al cioccolato seguendo la ricetta che troverete qui, con l’accortezza di aggiungere 100 gr di cioccolato tritato una volta cotta e ancora bollente.
(Vi consiglio di prepararli il giorno prima)
Preparate la bagna all’alchermes: in un pentolino mettete l’acqua e lo zucchero e a fuoco medio far raggiungere il bollore, in seguito togliete dal fuoco e lasciate raffreddare completamente ; aggiungete così, l’alchermes.
Procedete quindi all’assemblaggio: tagliate il vostro pan di spagna a metà e inzuppatelo usando  un pennello (o ancor meglio  una bottiglia per bagne) con la vostra bagna preparata in precedenza; farcitelo con la crema e infine,assemblatelo.
Preparate, infine, la vostra glassa di cioccolato: in un pentolino versate la panna fresca e fatela sfiorale il bollore; nel frattempo spezzettate il cioccolato. Una volta pronta la panna, versatela bollente nel cioccolato e mescolate con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo; lasciatela raffreddare per una 15 minuti circa. A questo punto,ricoprite interamente il vostro pan di spagna.
Lasciatelo riposare per circa mezz’oretta/un’ oretta fino al completo indurimento della crema.
Montate un po’ di panna fresca: dividete quindi la panna in due parti e ad una aggiungete un po’ di colorante in gel rosso e mescolate con un cucchiaio dal basso verso l’alto. Con una bocchetta a stella realizzare dei piccoli ciuffetti di panna.
Con la pasta di zucchero realizzate alcuni cuoricini e la scritta che preferite, infine del piccoli fiorellini.

Ecco le altre foto della torta!
IMG_0304

IMG_0302
IMG_0315

 IMG_0350

Ecco le altre foto del compleanno!

IMG_0337
IMG_0317
IMG_0316
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
IMG_0323
IMG_0330
Passate a trovarmi anche:
nella mia pagina di facebook  http://www.facebook.com/ilmondodiellys
nel mio canale youtube http://www.youtube.com/user/IlmondodiEllys