Torta al cioccolato al profumo di arancia

In occasione della festa di Halloween ho deciso di provare a realizzare sempre una torta al cioccolato (ormai si sarà capito che è la mia più grande passione) aromatizzata con l’arancia, vi posso assicurare che una volta tolta dal forno la cucina è stata letteralmente invasa da un profumo meraviglioso, appetitoso e magnifico. Una volta assaggiata ha colpito tutti quanti per la sua morbidezza, sofficità e gustosità..ha un sapore intenso ma leggero allo stesso tempo e sembra quasi di mangiare una nuvola. Ciò che rende questa torta ancora più magica è l’estrema facilità nel realizzarla..provatela per deliziare i vostri ospiti o la vostra famiglia e vi assicuro che farete un figurone!
Vi lascio le foto e il procedimento =)

DSCN6766

993448_465256886925393_572221990_n

INGREDIENTI
3 uova medie
180 gr zucchero semolato
100 gr burro
100 gr cioccolato fondente
200 gr farina 00
50 gr maizena
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito
100 gr latte
1 arancia

PROCEDIMENTO
Montare le uova con lo zucchero semolato con una planetaria o con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto chiaro, spumoso e che “scrive”.
Nel frattempo sciogliere a bagnomaria o a microonde il burro e il cioccolato insieme e lasciarli intiepidire, successivamente aggiungerli a filo sempre montando a media velocità al composto di uova e zucchero.
Aggiungere con una frusta a mano la farina, la maizena, il sale, il lievito preventivamente setacciati alternandoli con il latte compiendo movimenti dal basso verso l’alto; per ultimo aggiungere il succo di un arancia e la sua scorza. Versare il composto in una tortiera da 24 cm imburrata e infarinata e cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 30-40 minuti (le temperatura e i tempi variano sempre in base al tipo di forno che si possiede), per verificare la cottura fare la prova stecchino: infilzare il centro della torta con uno spiedino, se esso risulta pulito e asciutto la torta sarà cotta, altrimenti ultimare la cottura. Una volta cotta la torta, lasciarla raffreddare completamente e toglierla dallo stampo. Spolverizzare con lo zucchero a velo e realizzare la decorazione con del cioccolato sciolto a microonde nel seguente modo: prendere il cioccolato con la punta di un cucchiaio e creare degli schizzi sopra la torta prima orizzontalmente e poi verticalmente; ecco pronta la vostra torta.

 

Annunci

Dolcetti al cioccolato e corn flakes

DSCN5069
DSCN5072
Oggi vi propongo la ricetta di questi semplicissimi ma gustosissimi dolcetti fatti di corn flakes e cioccolat! Non vi è mai capitato che un vostro amico, un vostro parente o il vostro vicino vi avvisi solo poco tempo prima di venirvi a trovare e voi immancabilmente siete senza riserve in casa?!? E così, iniziate a pensare a quali ricette potete preparare ma tutte richiedono un sacco di tempo?!? Beh allora questo dolcetto fa al caso vostro, li potete preparare in soli 10 minuti e vi occorrerà solamente un oretta al massimo prima che siano pronti da servire..che c’è di meglio?! Vi assicuro..delicatissimi, buonissimi e con questi vi assicurate un’ottima figura davanti ai vostri ospiti!

INGREDIENTI
20 gr burro
50 gr cioccolato al latte
50 gr cioccolato fondente
60 gr corn flakes
1-2 cucchiaini abbondanti di miele

PROCEDIMENTO
In una tazza ponete i due tipi di cioccolato a pezzetti e il burro e scioglieteli insieme a bagnomaria o anche nel microonde. Se scegliete quest’ultima procedura, ricordatevi di sciogliere gli ingredienti a 450 Watt a intervalli di 30 secondi ovvero seguendo questo particolare procedimento; passati i primi 30 secondi , girate con un cucchiaio e poi riponete nel microonde per altri 30 secondi e continuate fino al completo scioglimento.
Una volta che il vostro composto diventato ormai omogeneo sarà pronto aggiungete il miele e continuate a mescolare.
Infine aggiungete tutti i corn flakes e amalgamateli al composto liquido, facendo attenzione a non romperli troppo.
Una volta incorporati completamente, con due cucchiaini formate delle palline che andrete a posizionare su un vassoio ricoperto di carta da forno.
Così poneteli a raffreddare e solidificarsi in frigorifero per almeno un oretta e toglieteli dal frigo solamente un 15 minuti prima di servirli.

Buoni dolcettini a tuttiiii =) Un abbraccio!

Passate dalla mia pagina facebook e mettete “mi piace” :  http://www.facebook.com/ilmondodiellys
Vi aspetto =)

Torta Foresta Nera per la mia cuginetta!

DSCN4853 (3)

 

Oggi una delle ricette che mi piace di più, una delle ricette che non smetterei mai di mangiare e che non cambierei per nulla al mondo!
Scoperta una mattina in un meraviglioso bar a Canazei, non me la sono più scordata anzi appena ritornata dalla vacanze mi sono messa all’opera e l’ho provata immediatamente.
Così per un occasione speciale… cosa c’è di meglio infatti di una bella cenetta con la cugina più bella, più speciale, più simpatica, più meravigliosamente unica e gli zii?!?
Ecco la ricetta della foresta nera con una piccola variante per chi adora il cioccolato… invece delle ciliegie, gustosissime gocce di cioccolato!
(basi di Giallozafferanno)

INGREDIENTI
Per la base:
75 gr burro
140 gr cioccolato fondente
100 gr farina
1 bustina di lievito chimico in polvere
una bustina

50 gr maizena
6 uova
180 gr zucchero
Per la crema:
750 ml panna fresca
50 gr zucchero a velo
gocce di cioccolato qb
Per decorare:
panna e riccioli di cioccolato

PROCEDIMENTO
Per prima cosa sciogliete il cioccolato a bagnomaria (ricordando che la ciotola contenente il cioccolato non deve toccare l’acqua direttamente), una volta sciolto aggiungete il burro tagliato a pezzetti: fatelo sciogliere completamente e poi lasciatelo intiepidire.
Intanto in una ciotola sbattete i tuorli d’uovo con la metà dello zucchero semolato utilizzando uno sbattitore elettrico, in modo da far montare per bene il tutto e aver ottenuto un composto chiaro e spumoso.
Versateci il composto di cioccolato e burro ormai tiepido mescolando con un mestolo di legno; a questo punto aggiungete delicatamente con una spatola e con dei movimenti dal basso verso l’alto gli albumi che avrete precedentemente montano a neve con lo zucchero (ricordatevi di aggiungere lo zucchero ad essi solo quando saranno già bianchi e in parte montati).
Infine incorporate poco alla volta anche la farina, la maizena e il lievito ben setacciati, facendo attenzione a non smontare la massa montata.
Dopo aver imburrato e infarinato una tortiera del diametro di 24 cm, versate il composto all’interno e infornate in forno già caldo a 170-180° per 40-45 minuti (le temperature e il tempo variano molto in base al vostro forno); per verificarne la cottura fate la tipica prova stecchino, ovvero una volta trascorso il tempo punzecchiate la torta con uno stuzzicadenti, se esso uscirà completamente pulito e asciutto allora la torta è pronta, se invece è ancora un po’ bagnato o sporco ultimatela.
Preparate adesso la vostra crema: in un’ampia ciotola, ponete la panna e con uno sbattitore elettrico iniziate a montare la panna (ricordate che affinché la panna si monti adeguatamente è meglio riporre 10-15 minuti prima la ciotola con le fruste dello sbattitore in frigo, quando saranno ben fredde potete toglierle e iniziare a montare); quando la panna sarà abbastanza montata potete aggiungere lo zucchero a velo poco alla volta, in modo da formare una soffice crema chantilly.
Procedete con l’assemblaggio: dividete la vostra base in tre parti e imbevetele con un po’ di maraschino. Ponete un po’ di crema da parte che vi servirà per ricoprire l’intera torta e dividete in due parti la crema rimasta.
Preso il primo strato, metteteci sopra la prima parte di crema e aggiungete un po’ di gocce di cioccolato, in modo da riempire quasi tutto lo strato di crema e procedete nello stesso modo per l’altro strato.
Una volta assemblata la vostra torta ricopritela con la panna tenuta precedentemente da parte, ricopritela con i riccioli di cioccolato e decorate con dei ciuffetti di panna sopra ricordandovi di liberare totalmente la vostra fantasia e la vostra creatività!
Prima di servirla tenetela a rassodare per una mezzoretta in frigorifero.

Qui sotto qualche foto dell’evento con le serie e professionali cuginette:
DSCN4856 DSCN4857 DSCN4858

Pan di Spagna al Cioccolato

Se preferite, proprio come me, le torte quelle al cioccolato o dolci che contengono rigorosamente una minima traccia di cioccolato..dovete assolutamente provare il pan di spagna al cioccolato! Una scelta valida per qualsiasi occasione e facilissimo da abbinare: con una crema pasticcera al cioccolato, con crema pasticcera, con crema chantilly, con panna montata e chi più ne ha più ne metta il pan di spagna al cioccolato starà sempre bene! Compleanni, feste tra amici, feste tra parenti, onomastici, lauree, insomma per qualsiasi occasione speciale, il pan di spagna vi accompagnerà senza deludervi facendovi fare una stupenda figura agli occhi di tutti, anche per chi non è amante dei dolci  =)
 Ingredienti
6 uova
180 gr zucchero
50  gr cacao amaro
130 gr farina 00
1 vanillina
Procedimento
Per prima cosa separate i tuorli dagli albumi. In una ciotola ponete i tuorli con metà dello zucchero e iniziate a montare con le fruste elettriche fino ad ottenere un impasto omogeneo, cremoso e biancastro (o meglio un impasto che scrive, nel senso che se con fruste ferme prendete un pò di impasto, dovrebbe cadere e rimanere per un pò in superficie). In seguito iniziate a montare gli albumi a neve fermissima ricordando che dopo averli montati un pò e che saranno diventati bianchi e un pò spumosi, aggiungete la restante metà di zucchero. Una volta che gli albumi saranno montati, uniteli molto delicatamente ai tuorli con una spatola e con dei movimenti dal basso verso l’alto. Infine aggiungete poco alla volta la farina, il cacao amaro e la vanillina ben setacciati, sempre con dei movimenti dal basso verso l’alto per incorporare aria e per non smontare il tutto. Imburrate e infarinate una tortiera del diametro di 26 cm e versateci il composto. Infornate in forno statico preriscaldato a 170° per circa 30-35 minuti (ovviamente temperatura e durata di cottura dipendono molto dal forno), ricordandovi di non aprire il forno prima dei 20 minuti. Fate la prova stecchino per verificare la cottura: ovvero infilate uno stecchino nel pan di spagna se esso risulterà asciutto allora la vostra torta è pronta, in caso contrario ultimate la cottura.