Cupcakes al cioccolato

Ho sempre desiderato provare questi dolcetti tanto famosi quanto gustosi e soffici.
Insomma una volta provati diventeranno una vera e propria droga! =)
Un fortissimo abbraccio a tutti

cupcake

 

INGREDIENTI
2 uova medie
150 gr zucchero semolato
½ cucchiaino bicarbonato di sodio
½ lievito chimico
150 gr burro
100 gr latte intero
150 gr farina 00
50 gr cacao amaro

PROCEDIMENTO
Montare il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero fino ad ottenere un composto bianco e spumoso, successivamente aggiungere le uova una alla volta continuando a montare o con l’uso di una planetaria oppure anche con uno sbattitore elettrico.
A questo punto aggiungere mescolando con un spatola dal basso verso l’alto la farina, il lievito, il cacao, il bicarbonato di sodio precedentemente setacciati insieme, alternando con il latte.
Versare il composto all’interno dei pirottini e infornare a 180° per 20-30 minuti (il tempo è sempre indicativo, ricordarsi di verificare la cottura sempre con uno spiedino di legno).
Una volta raffreddati spolverizzare con lo zucchero a velo e servire.

 

Annunci

Dolcetti al cocco

Vi è mai capitato di aver voglia di un dolcetto gustoso e veloce da realizzare ma non sapete che fare? Beh, mi è successo proprio qualche giorno fa: volevo realizzare dei dolcetti che fossero davvero veloci e che non richiedessero lunghi tempi di riposo..così mi sono messa subito alla ricerca e mi sono ritrovata nel famoso sito Misya dove ho trovato la ricetta dei “Dolcetti al cocco” e mi è sembrata subito perfetta. L’ho provata subito e vi devo dire che ne sono rimasta più che soddisfatta!
Ecco a voi la foto e il procedimento..provateli, perché ne vale davvero la pena!

dolcetti al cocco

INGREDIENTI
2 uova medie
200 gr zucchero semolato
180 gr farina di cocco
40 gr farina 00

PROCEDIMENTO
In una ciotola porre le uova e lo zucchero e montare con una frusta a mano.
A questo punto aggiungere le due farine e amalgamare sempre con la frusta, ottenendo così un composto unico. Formare a questo punto delle palline, passarle nel cocco e posizionarle un po’ distanziate in una teglia foderata con carta da forno. Cuocere i biscotti a 150° per circa 15 minuti, dovranno risultare leggermente dorati. Posizionarli in un piatto da portata e servire.

Torta al cioccolato al profumo di arancia

In occasione della festa di Halloween ho deciso di provare a realizzare sempre una torta al cioccolato (ormai si sarà capito che è la mia più grande passione) aromatizzata con l’arancia, vi posso assicurare che una volta tolta dal forno la cucina è stata letteralmente invasa da un profumo meraviglioso, appetitoso e magnifico. Una volta assaggiata ha colpito tutti quanti per la sua morbidezza, sofficità e gustosità..ha un sapore intenso ma leggero allo stesso tempo e sembra quasi di mangiare una nuvola. Ciò che rende questa torta ancora più magica è l’estrema facilità nel realizzarla..provatela per deliziare i vostri ospiti o la vostra famiglia e vi assicuro che farete un figurone!
Vi lascio le foto e il procedimento =)

DSCN6766

993448_465256886925393_572221990_n

INGREDIENTI
3 uova medie
180 gr zucchero semolato
100 gr burro
100 gr cioccolato fondente
200 gr farina 00
50 gr maizena
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito
100 gr latte
1 arancia

PROCEDIMENTO
Montare le uova con lo zucchero semolato con una planetaria o con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto chiaro, spumoso e che “scrive”.
Nel frattempo sciogliere a bagnomaria o a microonde il burro e il cioccolato insieme e lasciarli intiepidire, successivamente aggiungerli a filo sempre montando a media velocità al composto di uova e zucchero.
Aggiungere con una frusta a mano la farina, la maizena, il sale, il lievito preventivamente setacciati alternandoli con il latte compiendo movimenti dal basso verso l’alto; per ultimo aggiungere il succo di un arancia e la sua scorza. Versare il composto in una tortiera da 24 cm imburrata e infarinata e cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 30-40 minuti (le temperatura e i tempi variano sempre in base al tipo di forno che si possiede), per verificare la cottura fare la prova stecchino: infilzare il centro della torta con uno spiedino, se esso risulta pulito e asciutto la torta sarà cotta, altrimenti ultimare la cottura. Una volta cotta la torta, lasciarla raffreddare completamente e toglierla dallo stampo. Spolverizzare con lo zucchero a velo e realizzare la decorazione con del cioccolato sciolto a microonde nel seguente modo: prendere il cioccolato con la punta di un cucchiaio e creare degli schizzi sopra la torta prima orizzontalmente e poi verticalmente; ecco pronta la vostra torta.

 

Cannoncini alla crema

IMG_0403
IMG_0399
IMG_0398

Vi siete mai chiesti come si potessero realizzare i cannoli che tutti adorano esposti nelle vetrine delle pasticcerie? Mi sembra il momento di svelare questo segreto e condividere con voi questa ricetta che ogni volta tutti i miei amici e parenti richiedono.
Ne approfitto per ringraziare una donna fantastica di nome Maria, che durante le vacanze nel paese Spineto dei miei nonni in Piemonte mi ha mostrato questa velocissima ricetta e ringrazio anche la mia amichetta Greta..preparate i cannoli con lei è davvero divertentissimo! Un abbraccio donne fantastiche!

INGREDIENTI per circa 30 cannoncini
Per la base
2 dischi rettangolari di pasta sfoglia
Per la crema pasticcera
250 ml latte
3 tuorli
75 gr zucchero
25 gr farina
(50 gr  cioccolato fondente: se volete fare la crema pasticcera al cioccolato)
Per la decorazione
zucchero a velo q.b
codette al cioccolato/colorate e granella di zucchero q.b

PROCEDIMENTO
Preparate la vostra crema pasticcera con le dosi sopra indicate, seguendo la ricetta che potete trovare qui
(per la variante al cioccolato, una volta cotta basta aggiungere il cioccolato tritato e mescolare sempre con la frusta)
Dividete la vostra pasta sfoglia in strisce di circa 1.5/2 cm.
Prendete gli stampini adatti ai cannoncini imburrateli e una volta ben imburrati arrotolate la pasta sfoglia intorno ad essi, ricordandovi di far aderire tra di loro i bordi, per evitare che una volta cotti, si dividano.
Passateli nello zucchero semolato disposto in un piatto abbastanza grande.
Disponeteli su una placca da forno distanziati tra di loro e infornateli in forno preriscaldato a 180° (il forno deve essere ventilato in modo da farli gonfiare in maniera adeguata) per circa 10 minuti: devono risultare dorati in superficie.
Lasciateli raffreddare, una volta freddi riempiteli di crema pasticcera (nel caso voleste fare la crema pasticcera al cioccolato, aggiungete alla crema cotta e ancora calda 50 gr cioccolato fondente tritato).
Per arricchirli, potete versare in un piatto le codette al cioccolato e farle aderire ai lati dei cannoli al cioccolato; invece, i cannoli alla crema pasticcera potete decorarli con codette colorate o granella di zucchero. Spolverizzateli con dello zucchero a velo e poneteli in frigorifero fino a prima di servirli.

Passate a trovarmi anche qui:
nella mia pagina di facebook  http://www.facebook.com/ilmondodiellys
nel mio canale youtube http://www.youtube.com/user/IlmondodiEllys


Torta di compleanno

torta di compleanno
Buona sera..oggi vi voglio presentare una delle mie ultime creazioni: la torta di compleanno, realizzata per un amico davvero speciale al quale voglio davvero molto bene!
Una torta che molti vanno a comprare in pasticceria ma che potrebbero benissimo provare a fare a casa..infatti è veramente semplice la sua realizzazione magari solamente un pò elaborata ma la soddisfazione finale ripaga di tutto quanto a mio parere!
Questa è un pan di spagna, con due strati di crema pasticcera alleggerita con panna montata e ricoperta infine di panna montata, con decorazioni di pasta di zucchero rossa.
Vi lascio quindi, al procedimento!

INGREDIENTI
Per il pan di spagna (stampo 22-24 cm)
5 uova
150 gr zucchero
150 gr farina
1 vanillina
(se la volete un pò più alta 1/2 bustina di lievito)
Per la crema pasticcera (potete fare anche doppia dose e metterne un pò di più..io ho fatto così!)
3 tuorli
75 gr zucchero
75 gr farina
250 ml latte
1/2 bustina di vanillina
150 ml panna
Per la bagna
maraschino
4 cucchiaini di acqua (se vi piace il sapore del liquore potete anche ometterla viene bene lo stesso e si sente davvero pochissimo)
Per la decorazione
300 ml panna
2 cucchiai di zucchero rasi
pasta di zucchero rossa q.b

PROCEDIMENTO
Iniziate preparando il vostro pan di spagna secondo le dosi sopra indicate, la cui ricetta la trovate qui .
Ora procedete con la realizzazione della crema pasticcera seguendo sempre le dosi riportate qui sopra, la cui ricetta la trovate qui 
Io consiglio sempre di prepararli il giorno prima in modo che sia il pan di spagna che la crema si raffreddino bene.
Procedete quindi con l’assemblaggio: prendete il pan di spagna e tagliatelo in 3 parti (a metà se preferite), con un pennello per dolci inumidite i vostri tre dischi di pan di spagna e lasciateli riposare.
Nel frattempo montate i 150 ml di panna con uno sbattitore elettrico (ricordatevi di mettere sia ciotola che fruste in frigorifero 10 minuti prima di montare la panna). Una volta pronta aggiungetela alla crema pasticcera mescolando delicatamente dal basso verso l’alto con una spatola.
Farcite il primo disco di pan di spagna con metà della crema, poggiatevi il secondo disco e farcite ancora; infine ricomponete la vostra torta con il terzo e ultimo disco di pan di spagna.
Montate la panna per la decorazione con due cucchiai di zucchero e ricoprite la superficie, mentre per realizzare i bordi della torta munitevi di una sac a poche a bocchetta dritta dentellata e con la parte dentellata realizzate delle strisce una attaccata all’altra.bocchetta dritta dentellata
A questo punto realizzate utilizzando la sac a poche a bocchetta foro stella chiusa, il bordo superiore della torta facendo una lieve pressione in modo da formare dei piccoli fiorellini vicini tra loro
bocchetta foro stella chiusaCon della pasta di zucchero rossa realizzate le lettere fino a formare l’intera frase “Auguri mamma”, delle palline piccole da mettere come decori ai fiorellini di panna, e dei fiorellini in modo da decorare la superficie restante..se volete potete completare la torta con delle piccole rose in miniatura poste ai bordi della torta.
(vi consiglio di realizzare le decorazioni e lasciarle seccare e posizionarle sulla torta solo poco prima di servire la vostra torta: se poste in frigorifero infatti, la pasta di zucchero tenderà ad inumidirsi e restare quasi molle).
Per il resto liberate al meglio la vostra fantasia e create =)

CONSIGLIO : Un ottimo acquisto da fare o un ottimo regalo che potete richiedere è un piatto girevole, infatti quando andrete a decorare la vostra torta il tutto risulterà molto più semplice e anche più divertente!

ALTRE TORTE REALIZZATE PER ALTRI COMPLEANNI SEMPRE CON LA STESSA RICETTA…
DSCN4353

DSCN6519

Pasta choux

La pasta choux è un tipo particolare di pasta che si utilizza per realizzare bignè in particolare modo, profiterole, zeppole ma anche i comuni cigni che si trovano in pasticceria!
 Ecco a voi la sua ricetta, qualcuno potrà trovarla un po’ elaborata per le prime volte, ma una volta provati, sono facilissimi e soprattutto buonissimi! 
Farli è stata davvero una soddisfazione ma anche un grandissimo divertimento, soprattutto nel momento in cui si devono formare con la sac a poche! 
Provateci e fatemi sapere!
Buona serata a tutti voi =)

DSCN5285
DSCN5286

INGREDIENTI
200 gr acqua
200 gr burro
200 gr farina
1 pizzico di sale
5 uova medie

PROCEDIMENTO
Iniziate la preparazione della vostra pasta choux: mettete in un pentolino l’acqua, il burro e un pizzico di sale e accendete il fornello a fuoco medio fino a portare a ebollizione il tutto mescolando di tanto in tanto.
A questo punto togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete la farina setacciata tutta in una volta, mescolate un po’ e poi riponete su fuoco medio, lasciate sul fuoco fino a quando il composto sarà compatto e si staccherà dalle pareti del vostro pentolino.
Una volta pronto, togliete definitivamente dal fuoco e lasciate raffreddare.
Solamente quando sarà raffreddato aggiungete le uova (non prima in quanto vi è il rischio di farle cuocere), ricordandovi di far assorbire completamente il primo uovo, prima di aggiungere l’altro.
Nel caso in cui otterrete un impasto troppo duro, potete aggiungere qualche cucchiaio di latte.
Prendete, quindi, una sac a poche a bocchetta liscia e versateci il composto; su una teglia rivestita con carta da forno formare i vostri bignè.
Se desiderate potete porre della granella di zucchero.
Infornate in forno statico preriscaldato a prima a 180° per circa 15 minuti e poi passato il quart’ora ancora a 200° per altri circa 15 minuti, saranno pronti quando risulteranno dorati (le temperature e i tempi variano sempre in base al vostro tipo di forno).
Fateli raffreddare  e poi potrete farcirli come più vi piace: i bignè potete farcirli sia in modo da renderli salati per esempio con una mousse al prosciutto cotto o una mousse al tonno e maionese, oppure in modo da renderli dolci quindi con panna montata, crema pasticcera normale o al cioccolato.
Ecco realizzati i vostri bignè! =)

Torta Foresta Nera per la mia cuginetta!

DSCN4853 (3)

 

Oggi una delle ricette che mi piace di più, una delle ricette che non smetterei mai di mangiare e che non cambierei per nulla al mondo!
Scoperta una mattina in un meraviglioso bar a Canazei, non me la sono più scordata anzi appena ritornata dalla vacanze mi sono messa all’opera e l’ho provata immediatamente.
Così per un occasione speciale… cosa c’è di meglio infatti di una bella cenetta con la cugina più bella, più speciale, più simpatica, più meravigliosamente unica e gli zii?!?
Ecco la ricetta della foresta nera con una piccola variante per chi adora il cioccolato… invece delle ciliegie, gustosissime gocce di cioccolato!
(basi di Giallozafferanno)

INGREDIENTI
Per la base:
75 gr burro
140 gr cioccolato fondente
100 gr farina
1 bustina di lievito chimico in polvere
una bustina

50 gr maizena
6 uova
180 gr zucchero
Per la crema:
750 ml panna fresca
50 gr zucchero a velo
gocce di cioccolato qb
Per decorare:
panna e riccioli di cioccolato

PROCEDIMENTO
Per prima cosa sciogliete il cioccolato a bagnomaria (ricordando che la ciotola contenente il cioccolato non deve toccare l’acqua direttamente), una volta sciolto aggiungete il burro tagliato a pezzetti: fatelo sciogliere completamente e poi lasciatelo intiepidire.
Intanto in una ciotola sbattete i tuorli d’uovo con la metà dello zucchero semolato utilizzando uno sbattitore elettrico, in modo da far montare per bene il tutto e aver ottenuto un composto chiaro e spumoso.
Versateci il composto di cioccolato e burro ormai tiepido mescolando con un mestolo di legno; a questo punto aggiungete delicatamente con una spatola e con dei movimenti dal basso verso l’alto gli albumi che avrete precedentemente montano a neve con lo zucchero (ricordatevi di aggiungere lo zucchero ad essi solo quando saranno già bianchi e in parte montati).
Infine incorporate poco alla volta anche la farina, la maizena e il lievito ben setacciati, facendo attenzione a non smontare la massa montata.
Dopo aver imburrato e infarinato una tortiera del diametro di 24 cm, versate il composto all’interno e infornate in forno già caldo a 170-180° per 40-45 minuti (le temperature e il tempo variano molto in base al vostro forno); per verificarne la cottura fate la tipica prova stecchino, ovvero una volta trascorso il tempo punzecchiate la torta con uno stuzzicadenti, se esso uscirà completamente pulito e asciutto allora la torta è pronta, se invece è ancora un po’ bagnato o sporco ultimatela.
Preparate adesso la vostra crema: in un’ampia ciotola, ponete la panna e con uno sbattitore elettrico iniziate a montare la panna (ricordate che affinché la panna si monti adeguatamente è meglio riporre 10-15 minuti prima la ciotola con le fruste dello sbattitore in frigo, quando saranno ben fredde potete toglierle e iniziare a montare); quando la panna sarà abbastanza montata potete aggiungere lo zucchero a velo poco alla volta, in modo da formare una soffice crema chantilly.
Procedete con l’assemblaggio: dividete la vostra base in tre parti e imbevetele con un po’ di maraschino. Ponete un po’ di crema da parte che vi servirà per ricoprire l’intera torta e dividete in due parti la crema rimasta.
Preso il primo strato, metteteci sopra la prima parte di crema e aggiungete un po’ di gocce di cioccolato, in modo da riempire quasi tutto lo strato di crema e procedete nello stesso modo per l’altro strato.
Una volta assemblata la vostra torta ricopritela con la panna tenuta precedentemente da parte, ricopritela con i riccioli di cioccolato e decorate con dei ciuffetti di panna sopra ricordandovi di liberare totalmente la vostra fantasia e la vostra creatività!
Prima di servirla tenetela a rassodare per una mezzoretta in frigorifero.

Qui sotto qualche foto dell’evento con le serie e professionali cuginette:
DSCN4856 DSCN4857 DSCN4858